FESTA DELLA MAMMA ….MA NON PER TUTTE

L’Amore non ha colore

festa_della_mamma_ma_non_per_tutte.jpg

“W la Mamma!”, parafrasando il titolo della nota canzone di E.Bennato, si rende omaggio, in questo giorno, ad un “universo”, dove ruotano significati come “cura”, “dedizione”, "responsabilità”, ”sacrificio”…quante definizioni si possono usare per delineare il valore dell’Amore Materno!.

cms_12744/1.jpg

Perché madri non si nasce, lo si diventa, lo si sceglie.. non è solo un fattore biologico o identificazione di un ruolo sociale ….Mamma si è ogni volta che ti “occupi “di amare qualcuno.. e prendertene cura! E’ un ruolo difficile, esclusivo, poiché ogni donna è unica anche nella sua percezione dell’importanza della maternità. Divenire madre è come un viaggio attraverso un percorso costellato di fatica …preoccupazione ”peso” a volte, sostenuto non in un contesto familiare, inteso nel senso classico della parola, ma “carico”, affidato ad una sola persona!..

cms_12744/2.jpg

Come non intenerirsi allo sguardo fiducioso di un piccolo esserino, al gesto dolcissimo di una manina che si infila nella tua, ad un abbraccio improvviso che arriva quando si è stanche e si vorrebbe mollare tutto !…e invece sei la, per i figli ..sempre! custode della chiave di un sentimento autentico…chiamato amore materno.

cms_12744/3.jpg

Essere mamma non è solo il percorso di vita nella genitorialità, è molto più complesso: la maternità, da qualche tempo si è modificata diventando per la pluralità delle donne una scelta consapevole …voluta…desiderata…fra le acrobazie di vita di tutti i giorni. Mamma/donna impegnata… cosa ci chiede maggiormente la società contemporanea?

cms_12744/4.jpg

Quale il ruolo della maggior parte dell’essere femminile? Essere donna /mamma che mestiere difficile! un ruolo che assume una connotazione diversa, nel significato e nel comportamento di colei che fino a qualche decennio fa, veniva considerata esclusivamente la “regina della casa”, del nucleo familiare. Oggigiorno “regina” lo è ancora nel ruolo di cardine della famiglia, maggiore rispetto a quello rivestito in passato, con l’onere di far conciliare i tempi di vita/lavoro e sempre alla ricerca convulsa di realizzarsi in entrambe le dimensioni.

cms_12744/5.jpg

A tutta questa frenesia risponde un Welfare quasi inesistente con la mancanza di servizi dedicati all’infanzia, alle cure domiciliari anche per i "figli” meno fortunati e che le marginalizza nei ruoli. Mamma /donna - lavoro un binomio mal assortito….e ancora poco tutelato in un tempo dove tutto scorre velocemente, sembra non ci si fermi mai …e allora prendiamocelo noi questo tempo ..esigiamolo!… Approfittiamo per fermarci e …abbracciarla la Mamma ! dicendole “ti voglio bene"…diciamolo anche a quella mamma ..che, come tante altre mamme, lo sa …ma fa bene a tutti noi poterlo affermare sempre con un abbraccio, un bacio anche etereo che arrivi al loro cuore !

Attilio miani

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App