GERMANIA, TREMA IL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO DI SCHOLZ

Nove donne denunciano abusi compiuti durante una festa riservata ai membri Spd. “Usata droga dello stupro”

1657421227GERMANIA,_TREMA_IL_PARTITO_SOCIALDEMOCRATICO_DI_SCHOLZ_GERMANIA_Licenze_Creative_Commons_-_Copia.jpg

Trema il governo Scholz, minacciato da uno scandalo molto simile a quello che sta impazzando in Gran Bretagna. Almeno nove tra le donne che hanno preso parte alla tradizionale festa dell’estate riservata ai membri del partito socialdemocratico - quello di cui fa parte il cancelliere Olaf Scholz – hanno denunciato abusi sessuali compiuti per mezzo di somministrazione della “droga dello stupro”, sostanza ormai nota nell’ambito di queste vicende.

cms_26725/Foto_1.jpg

I vertici del partito hanno immediatamente condannato quanto accaduto, definendolo un “atto mostruoso” ed affermando che quanto riportato dalle donne sarebbe stato prontamente denunciato alla polizia. Stando a quanto raccontato dal quotidiano berlinese Tagesspiegel, i fatti risalgono allo scorso mercoledì, 6 luglio, quando è stata organizzata una festa di commiato prima della pausa parlamentare.

cms_26725/0.jpgIl party avrebbe ospitato ben un migliaio di persone, tra cui, ovviamente, anche il cancelliere Scholz, con molti suoi deputati e collaboratori. Già il giorno dopo alle forze dell’ordine sarebbe giunta la denuncia di una ragazza 21enne, la quale sosteneva di non ricordare nulla, riportando una sintomatologia compatibile con l’assunzione di droga dello stupro, tra cui malessere generale, nausea e vertigini. La stessa ha riferito di aver consumato solo cibo e bevande analcoliche, portando a escludere un eventuale stato di ubriachezza. Dì lì a poco altre 8 donne si sono presentate presso la polizia per denunciare simili condizioni.

È stata aperta un’indagine contro ignoti per gravi lesioni personali. La droga dello stupro è stata ribattezzata anche con l’espressione “gocce KO”, droga liquida insapore facilmente mescolabile alle bevande che provoca effetti nocivi, come la perdita di memoria a breve termine e lo svenimento. Neutralizzata la vittima, gli aguzzini compiono il reato – in genere abusi sessuali, ma talvolta anche furti.

I vertici dell’Spd hanno dichiarato di essere letteralmente sotto shock.
"Mi fa arrabbiare che una cosa del genere possa accadere in un evento organizzato" dal partito, ha affermato il co-leader Lars Klingbeil, auspicando che i responsabili siano arrestati e perseguiti quanto prima. Per il momento la polizia indaga e pare che i dettagli emersi siano davvero esigui; pertanto, è prematuro avanzare ipotesi circa responsabilità e dinamica dei fatti.

Alice My

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram