GIAN PIERO BONA - IL GUARDIANO

Vivere verticalmente

03_SPAZIO_LETTERARIO.jpg

cms_19373/1.jpgGian Piero Bona è nato nel 1926 e ha al suo attivo una produzione quantitativamente importantissima: 16 raccolte poetiche, traduzioni di Gibran, Rimbaud, Baudelarire, Corbière, 14 romanzi, una pièce teatrale e quattro sceneggiature televisive: La Monaca di Monza, Michele Strogoff, Odissea (ogni puntata era preceduta da un’introduzione di Giuseppe Ungaretti che la RAI ha perso non si sa come) e Leonardo, tutte degli anni ’60. Ciascuno può verificare da sé se i conti tornano, ma è indubitabile che un personaggio di tale spessore letterario sarebbe altrove ben più degnamente celebrato. In Italia, almeno dalla seconda metà degli anni ’80 in poi, il nulla o quasi per Gian Piero Bona, tanto meno a livello istituzionale. Non c’è da stupirsene, dal momento che un campione non esiguo di parlamentari intervistati non ha saputo rispondere a un semplice quesito grammaticale: “migrante” è un participio presente, non un gerundio. La scena muta vale doppio, o forse mezzo. Ecco una poesia di Gian Piero Bona; in un’intervista ha affermato: “(poesia) è vivere verticalmente ciò che gli altri di solito subiscono orizzontalmente".

(www.larecherche.it, con una nota di Alfredo Rienzi, che invitiamo a leggere)

Il guardiano

Catalogare mostri e ombre perenni

in biblioteca, e con curiosità

e trucchi brutali specchiarsi indenni

nell’argento della creatività;

sfidare il notturno dei capitani

che stracciano le pagine contenti,

sporcando i tuoi quadrati asciugamani

di vergine; nel cobalto dei venti

attirare i più segreti accostamenti

e formare il tuo spazio, è importante.

Un cane c’è sempre negli spaventi

che protegge il colpevole e le gare

da eroe. In casa il guardiano è importante

per un’opera nuova da rifare.

Raffaele Floris

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

Email: redazione@internationalwebpost.org

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram