GUERRA UCRAINA:APPELLO DI BONANNI (O.N.A.)

"Subito dispositivi di protezione per giornalisti e le popolazioni civili dall’esposizione alla fibra killer”

Guerra_in_Ucraina__appello_urgente_di_Bonanni_.jpg

Nonostante in Ucraina le bombe continuino a distruggere abitazioni e siti in amianto continuiamo a vedere ignari cittadini e giornalisti che svolgono il loro lavoro privi di maschere protettive e di tute monouso indispensabili per evitare di inalare le fibre di amianto che possono essere mortali anche a bassa dose.

cms_28229/EZIO_BONANNI_1.jpgE’ l’appello urgente a tutela della popolazione e dei giornalisti inviati sul territorio di guerra del Presidente dell’Osservatorio Nazionale Amianto, Ezio Bonanni, che spiega – “ricordo che in Ucraina, fino al 2020, l’amianto è stato utilizzato liberamente nella costruzione e nella manutenzione di edifici pubblici e privati e di stabilimenti industriali. Tutte queste strutture sono sottoposte all’incessante fuoco delle artiglierie russe che stanno polverizzando materiali di amianto e le fibre, purtroppo, produrranno decine di migliaia di morti nei prossimi decenni”. “È indispensabile quindi l’intervento degli Organismi internazionali per proteggere i cittadini ucraini, e chiedo alla RAI, a Mediaset, e a tutte le altre testate nazionali e internazionali, di intervenire affinché i corrispondenti e giornalisti presenti nel territorio siano informati e dotati degli adeguati strumenti di protezione”.

Come spiegato ne “Il libro bianco delle morti di amianto in Italia” https://onanotiziarioamianto.it/wp-content/uploads/2022/05/libro-bianco-delle-morti-di-amianto-in-italia_ed.2022.pdf,l’amianto è altamente cancerogeno anche a bassa dose e che non c’è una soglia al di sotto della quale non c’è rischio.

Donatella Gimigliano

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram