GUIDA DEFINITIVA AGLI ACCESSORI MUST HAVE PRIMAVERA-ESTATE 2022

I mesch pants sono il fashion trend (trash) di Tik Tok

1650070680GUIDA_DEFINITIVA_AGLI_ACCESSORI_MUST_HAVE_PRIMAVERA-ESTATE_2022_T.jpg

Con l’arrivo delle belle giornate, delle temperature che si alzano, arriva impellente la voglia di fare shopping per affrontare, da degna fashion addicted, questa primavera-estate. Come ho sempre detto, sono i dettagli, ed in particolare gli accessori, a fare la differenza, a dare quel twist in più anche all’outfit più minimal. Gli accessori ci permettono di osare quello che ancora non osiamo con i capi, a prendere le misure con i colori quando siamo delle addicted dei colori basici per il nostro guardaroba. Al netto del vostro stile personale che deve regnare oltre i trend di stagione, di seguito troverete tutti gli accessori più cool per questa primavera-estate tra i quali, sono sicura, troverete quelli più aderente al vostro stile personale, perché oggi più che mai la moda propone tante tendenze e non più pochi diktat come in passato.

cms_25660/foto_1.jpg

Partiamo con la scarpa più chic che ci sia: il modello sling back, la décolleté “estiva” con cinturino dietro, che sicuramente tutte avrete nel vostro parco scarpe, e che di stagione in stagione torna perennemente a farci compagnia. Per questa primavera meglio sceglierla con dettagli preziosi, per l’altezza del tacco scegliete voi, più o meno alto senza nessun diktat. Si indossano con qualsiasi outfit, dal più casual al più formale, è il modello perfetto per tutte le cerimonie estive più formali dove il dress code prevede di indossare una scarpa chiusa. La sling back più desiderata da tutte le trendsetter è quella che vedete in foto della maison Prada con punta affusolata e tacco scultoreo.

cms_25660/foto_2.jpg

Un altro grande classico dell’eleganza in fatto di scarpe è il modello Mary Jane, la décolleté con cinturino sul collo del piede con tacco più o meno alto. In generale per questa primavera non solo il modello Mary Jane sarà un must have, ma anche tutte quelle scarpe con uno o più cinturini a cingere il collo del piede e la caviglia. Anche le Mary Jane, come le silng back, sono un passepartout del guardaroba da indossare dai zero ai novantanove anni. La scelta è varia, si va dal tacco cinque al tacco vertiginoso o scultura, dalle ballerine al platform, da uno o più cinturini.

cms_25660/foto_3.jpg

Le più fashioniste non potranno farsi scappare le mules con tacco a campana declinate in colori pop, uno su tutti il verde. Il tacco a campana sarà un grande must have delle calzature per questa primavera-estate, anche le classiche décolleté acquisteranno quell’aria frizzantina andando oltre il classico tacco a stiletto. Sono state in molte a sfoggiarle come: Chiara Ferragni, Hailey Bieber e l’influencer super stilosa, Leonie Hanne che vedete in foto.

cms_25660/foto_4.jpg

Le décolleté più cool saranno vestite di colori pop come il verde, il fuxia, l’azzurro, il blu royal, il rosa shocking. Le décolleté nere e nude sono certamente un evergreen, ma le fashion addicted, ai loro piedi, regaleranno tanto colore!

cms_25660/foto_5.jpg

Se passare dall’essere chic all’essere trash è un attimo, anche passare dalle sling back ai sandali con maxi plateau è un attimo che non avremmo mai voluto vivere. Il sandalo ossessione, oggetto del desiderio di tutte le fashioniste è quello in raso della maison Versace dalla punta quadrata e maxi plateau di ben dieci centimetri. Dopo averle viste sfilare da Versace sono stati tantissimi i brand, anche low cost, che ne hanno proposto una loro versione, un feticcio della moda diventato a portata di qualsiasi portafoglio, ma non del buon gusto. Il colpo definitivo al dress code lo ha inferto la futura moglie di Brooklyn Beckham, Nicola Peltz indossandole sotto l’abito da sposa, un abito meraviglioso della maison Valentino che ha perso tutto il suo charme.

cms_25660/foto_6.jpg

Per le fashioniste più sporty la grande novità da avere ai propri piedi per questa primavera sono le jelly sneakers, sono sneakers trasparenti ancora poco social, ma che promettono di diventare virali come il sandalo platform di Versace. Se il mocassino, altro must have di stagione, si indossa rigorosamente con il calzino, le jelly sneakers vanno indossate a piede nudo e in giornate non particolarmente afose onde evitare sgradevoli odori!

cms_25660/foto_7.jpg

Sul versante borse, tutto quello che si porta a spalla sarà cool, meno cool la tracolla e la borsa indossata a bandoliera. I modelli a spalla must have sono quelli a mezzaluna e rettangolare, come le iconiche hobo bambù di Gucci e la baguette di Fendi tanto amata dall’attrice Sarah Jessica Parker.

cms_25660/foto_8.jpg

Dopo le borse a spalla, in seconda posizione, troviamo le mini bag rettangolari con manico, da portare rigorosamente a mano e mai con la tracolla, super colorate per un mood bon ton, ma con quel twist in più.

cms_25660/foto_9.jpg

Le outsider che promettono di essere il nuovo trend alert di stagione sono le borse dalle forme geometriche. A lanciare il trend è stata la maison Prada con la sua triangle bag.

cms_25660/foto_10.jpg

In soccorso delle irriducibili addicted delle shopping bag arrivano le borse in rafia glam-chic che vengono sdoganate dall’uso prettamente vacanziero per essere indossate anche in outfit metropolitani.

cms_25660/foto_11.jpg

I mesh pants non sono altro che dei pantaloni trasparenti, a volte in rete metallica, quasi sempre sparkling. Diventati virali grazie alle fashion influencer su Tik Tok l’unica combo “accettabile”, qualora voleste cavalcare il trend, è mesh pants più blazer abbastanza lungo da coprire il minimo sindacale.

cms_25660/foto_12.jpg

Permettetemi di ricordare la giornalista di moda e costume più importante d’Italia, conosciuta da tutti gli addetti ai lavori che si è spenta all’età di settantasei anni lo scorso quindici aprile. Giusi Ferré con i suoi iconici capelli che viravano dal rosso all’arancione è stata un faro per tutte noi che anelavamo essere e scrivere come lei senza mai riuscirci. Da svariati anni aveva una rubrica su Io Donna dal nome evocativo: “buccia di banana” dalla quale sono scaturiti un format tv e un libro. Amava i designer che porto nel cuore e che amerò per sempre nonostante il tempo e le mode: Gianni Versace e Gianfranco Ferré, con il quale non aveva nessuna parentela. Ciao Giusi e grazie per tutto quello che ci hai lasciato, che la terra ti sia lieve.

T. Velvet

Tags:

Commenti per questo articolo

[*COMMENTI*]

<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Salute by ADNkronos