Gualtieri: "Indennizzi superiori, entro metà novembre"(Altre News)

Catalfo: "Altra indennità per settori più in difficoltà" - Bonomi: "Fatico a capire direzione governo"

ECONOMIA.jpg

Nuovo Dpcm, Gualtieri: "Indennizzi superiori, entro metà novembre"

cms_19683/gualtieri_mano_FG.jpg

L’indennizzo che arriverà alle imprese penalizzate con il decreto ristori sarà "superiore rispetto alla volta scorsa. I mesi scorsi sono stati difficili e anche i prossimi lo saranno, quindi sarà un po’ superiore". Lo dice al Tg1 il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri. "Gli indennizzi arriveranno il più presto possibile, pensiamo che l’Agenzia delle entrate possa erogare questi contributi entro metà novembre, forse già l’11 novembre, perché ci sarà lo stesso meccanismo già autorizzato con il vecchio fondo perduto", aggiunge parlando del cosiddetto decreto ristori. Quindi, chi ha già fatto domanda in passato "riceverà in automatico", chi invece fa domanda per la prima volta dovrà aspettare un po’ di più, ma comunque riceverà l’indennizzo "entro l’anno".

Nuovo Dpcm, Catalfo: "Altra indennità per settori più in difficoltà"

cms_19683/Catalfo_Nunzia_6_Fg.jpg

"Tra le misure che saranno contenute nel prossimo decreto che andrà in Consiglio dei ministri ci sarà un’ulteriore indennità per i lavoratori che operano nei settori più in difficoltà, come gli stagionali del turismo, gli intermittenti, i lavoratori dello spettacolo e dello sport". Lo annuncia la ministra del Lavoro Nunzia Catalfo in un post su Facebook, nel quale ribadisce che "proteggere la salute e la sicurezza dei cittadini significa tutelare anche la nostra economia".

"Con questi obiettivi, da ieri sto lavorando con l’Inps a un pacchetto di interventi necessari a garantire il massimo sostegno alle imprese, ai lavoratori e a tutte le categorie più coinvolte dai nuovi provvedimenti restrittivi adottati per tenere sotto controllo i contagi - afferma - Inoltre, è prevista un’altra mensilità di Reddito di emergenza. Mai come adesso è fondamentale continuare a garantire il massimo sostegno alle fasce di popolazione che più stanno risentendo degli effetti della pandemia".

"A ciò si affiancherà, nel decreto che stiamo predisponendo per novembre, una proroga della Cassa integrazione Covid. Con coraggio e coesione, l’Italia saprà affrontare e superare anche questa seconda ondata", conclude Catalfo.

Nuovo Dpcm, Bonomi: "Fatico a capire direzione governo"

cms_19683/CarloBonomi_Confindustria_fg.jpg

"Fatico a capire la direzione del governo" che "deve ascoltare di più le parti sociali. Nessuno è stato coinvolto, nessuno sapeva dei provvedimenti, nessuno ha potuto dare un aiuto. Tutti dobbiamo lavorare nella stessa direzione, essere coinvolti e lavorare per il Paese". Così Carlo Bonomi, presidente di Confindustria, nel corso di ’Mezz’ora in più’ su Rai 3. "Il governo non si sta confrontando ed è un metodo sbagliato".

Redazione

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos