IL BARI SI AGGIUDICA IL DERBY E PROVA L’ALLUNGO IN CLASSIFICA

Mignani: “Non è stato facile, ma i ragazzi sono stati bravi. L’obiettivo? Quello di fare tanti altri punti”

BARI_3_10_2021.jpg

Un altro pomeriggio da incorniciare per il Bari che al “San Nicola”, davanti a circa 10.000 tifosi, supera il Monopoli 1-0 grazie alla rete di Scavone (79’) – su perfetto assist di Ricci - nei minuti finali di gara. Una partita non facile, sofferta fino alla fine, ma portata in porto con giudizio e pazienza. Merito anche del Monopoli che ha mostrato una buona fase difensiva e che è venuto al ‘San Nicola’ probabilmente con l’intento di non far giocare la squadra biancorossa. Ma alla fine i galletti ce l’hanno fatta … e questo è ciò che più conta.

Il Bari, va detto, si è reso meno pericoloso delle altre volte e ha faticato a trovare la giocata vincente, ma ha provato a fare gioco e si è reso sempre propositivo, concedendo qualcosa solo nella ripresa.

Si tratta, dunque, di un successo – il quinto stagionale - ugualmente importante anche perché ottenuto contro una squadra che prima di incontrare il Bari era seconda in classifica e aveva subito una sola sconfitta.

cms_23364/2_Mignani_sscbari_ok.jpg

I ragazzi sono stati bravi ha dichiarato Mignani ai microfoni di RadioBari perché il Monopoli ha entusiasmo e sta facendo bene. Non è un caso che ha tutti quei punti in classifica. Non è stato facile perché il Monopoli giocava in dieci dietro la linea della palla, era la terza partita in settimana e la palla si muoveva lentamente. C’era un po’ di stanchezza, ma noi siamo stati bravi a concedere solo un paio di ripartenze nella ripresa e a sfruttare quella situazione importante che ci hanno concesso. L’equilibrio in una squadra è importante e questo Bari ha sempre la possibilità di fare almeno un gol a partita. Per questo motivo non subire un gol vuol dire tanto. Il campionato è lungo e l’obiettivo è quello di fare tanti altri punti. Questa vittoria ci permette di dare un seguito alla gara di Messina. I ragazzi combattono per trovare un posto la domenica e spero che questo lo apprezzino anche i nostri tifosi”.

Anche questa volta, in effetti, il Bari ha evidenziato buona personalità, determinazione e qualità. Non è stata una vittoria come le altre, ma i biancorossi hanno mantenuto sempre il pallino del gioco con grande equilibrio, concedendo anche molto poco. Frattali non è stato quasi mai chiamato in causa se non per interventi di ordinaria amministrazione. Dodici gol realizzati e appena tre subiti in sette gare (di cui quattro fuori casa) dimostrano proprio quell’equilibrio di cui parlava il tecnico biancorosso circa la capacità realizzativa e, allo stesso tempo, la solidità difensiva della truppa biancorossa.

Il Bari, dunque, si può godere meritatamente questa vittoria e anche il primato in solitaria in classifica che diventa, alla luce degli altri risultati, ancora più significativo.

(Foto Rino Lorusso e sscalciobari.it – Si ringrazia)

Rino Lorusso

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos