IL G20 E L’ASSISTENZA UMANITARIA

Di Maio: “assicurare accesso umanitario in zone di crisi”

1625105251IL_G20_E_L’ASSISTENZA_UMANITARIA.jpeg

cms_22369/1625083179copertina.jpg“Continueremo a valorizzare il Polo umanitario di Brindisi”. Lo ha annunciato il Ministro degli esteri, Luigi Di Maio, a margine del vertice del G20 dei ministri degli esteri che si è svolto ieri mattina presso la base Unhrd (ex base Usaf) situata fra Brindisi e San Vito dei Normanni, in una giornata che proietta Brindisi al centro della cooperazione internazionale. Gli hangar del World Food Programm sono stati lo scenario del terzo appuntamento del forum mondiale, preceduto nei giorni scorsi dai vertici di Bari e di Matera, dove la crisi alimentare globale era già stata al centro del dibattito. A Brindisi, i Capi delegazione Sviluppo hanno partecipato a un meeting intitolato ’Il ruolo della logistica nella preparazione e nella risposta alla pandemia di Covid-19 e alle future crisi umanitarie e sanitarie’.

cms_22369/foto_1.jpg

"Abbiamo colto l’occasione per reiterare un appello affinché, in tutte le zone di crisi, venga sempre assicurato un pieno e incondizionato accesso umanitario, necessario per portare a buon fine l’impegno sul piano logistico e far pervenire i necessari aiuti umanitari alle popolazioni in stato di bisogno", ha dichiarato Di Ma

cms_22369/foto_2.jpg

All’incontro era presente il direttore del Programma alimentare mondiale (Pam), David Beasley, che ha elogiato l’Italia ed in particolare la città di Brindisi, la cui base ONU è stata definita “la spina dorsale della logistica dell’Onu in tutto il mondo", grazie a cui vengono portati aiuti in più di 170 nazioni, con il fondamentale sostegno economico italiano. Beasley ha ricordato che la pandemia sta "devastando le nazioni a basso reddito. Sono stati travolti", motivo per cui servono "contributi senza precedenti" da parte di tutte le nazioni. Una delle parole chiave di questo G20 si sta rivelando essere ‘multilateralismo’, idea, questa, rilanciata dal riavvicinamento statunitense agli storici alleati atlantici. Secondo Di Maio, il “multilateralismo efficace” è la priorità della presidenza italiana del G20 e “rappresenta lo strumento chiave per affrontare le principali sfide globali".

Giulio Negri

Tags:

Commenti per questo articolo

[*COMMENTI*]

<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Salute by ADNkronos