IL PANETTONE: UNA QUESTIONE DI UNITÀ D’ITALIA

1638718287copertina.jpg

È il simbolo culinario delle festività natalizie. Un dolce che ogni anno divide grandi e piccini. C’è chi lo preferisce senza frutta candita, ma con l’uvetta passita e senza glassa mandorlata, chi ripieno al cioccolato o alla crema, chi, invece, lo desidera nella sua forma più tradizionale con gli ingredienti dell’antica ricetta lombarda. Senza dover ricorrere ai paragoni, in termini di gusto e vendite, con il comunissimo pandoro veronese, il panettone, rimane pur sempre il culmine delle nostre tavole imbandite tra il 24 dicembre e il 6 gennaio. Ma non è tutto qui! Fino a oggi, non si era pensato di creare qualcosa che, partendo dalla ricetta originale, unisse, da nord a sud, l’intero territorio italiano. L’ultima sfida del settore pasticciere nostrano, è stata quella di produrre un panettone tricolore che racchiude nel suo involucro a cupola, ingredienti tipici di molte regioni italiane.

cms_24035/fot_1.jpeg

Mandarino e arancia dalla Sicilia, cedro dalla Calabria e limoni dalla Campania, miele dal Lazio, uova dall’Emilia Romagna, burro dalla Puglia, zucchero dal Veneto, farina dalla Lombardia, messi insieme grazie alla maestria degli artigiani italiani dell’Élite del Panettone Artigianale. Gusto d’Elite, questo è il nome del dolce natalizio ideato dal club che riuniscegli artigiani eccellenti d’Italia del settore accomunati dall’etica e dalla volontà di diffondere e valorizzare la cultura di un prodotto realizzato a regola d’arte, è un panettone agrumato, fresco e delicato.

cms_24035/foto_2.jpeg

“Il Gusto Élite vuole essere la nostra dedica a tutte le vittorie italiane di quest’anno. È quindi un panettone 100% made in Italy. - ha detto Massimiliano Dell’Aera, ideatore e presidente dell’Élite del Panettone Artigianale - Questo è solo il primo dei panettoni che il nostro club ha idea di lanciare annualmente in occasione delle festività, ma per questo primo gusto abbiamo pensato fosse giusto cominciare dalla tradizione, e quindi proprio con un panettone tradizionale ma rivisitato per essere totalmente italiano, rinunciando quindi ad utilizzare ingredienti non disponibili nella produzione nazionale, come l’uvetta e la vaniglia, ma scegliendo il meglio che la nostra terra offre. Ogni artigiano ha poi il suo ingrediente segreto: il proprio lievito madre, elemento base per la produzione di un panettone artigianale, che lo rende leggero e digeribile ma allo stesso tempo unico”. Il panettone Gusto Élite sarà riconoscibile dal marchio applicato sulla sua confezione.

Umberto De Giosa

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Salute by ADNkronos