IL PENSIERO...

1607216807IL_PENSIERO_E_FERRETTI_NR_13_I_SEGRETI_DELLA_PAROLE_prima_-_Copia.jpg

cms_20228/0.jpg

Charles Darwin

Il detto popolare:”Prima di parlare conta fino a dieci” ci dice in maniera semplice quello che l’uomo ha sempre saputo anche se in modo poco scientifico. Prima di parlare pensa.

Allora la nostra domanda è: che cos’è il pensiero?

In qualche manuale di psicologia ci si ferma al punto interrogativo. In altri vengono spiegate soltanto le funzioni operative.

Nel mio libro “La Bibbia ha ragione”[1] presento due ipotesi: la prima riconducibile all’aspetto immanente-materiale riconducibile alle sinapsi.[2]

La seconda è l’ipotesi trascendente-spirituale.

Lidtz afferma:”La mente non sta certamente dentro il cranio[3].”

Questa affermazione, è evidente, presuppone un trascendente in quanto se la “mente” che possiamo tradurre tranquillamente in “pensiero”, trascende la materialità (questa non può certamente coincidere con la materialità del cervello) e quindi può essere solo ed esclusivamente una capacità che acquisisce forza da una funzione trascendente.

Se il pensiero fosse un prodotto immanente del cervello sarebbe null’altro che una sinapsi che dà il senso del razionale e del logico attraverso la configurazione dinamica della parola.

Se invece fosse un prodotto trascendente, allora l’ipotesi più plausibile sarebbe quella contenuta nella Bibbia. Il pensiero trascendente di Dio si esplicita con la parola e la parola si concretizza nella materialità della creazione: Dio disse… e il mondo fu. L’uomo, per volontà di questa entità trascendente, partecipa alla parola creativa, che a sua volta, però, diventa significante della materia:<>(Gen. 2, 19).

E’così che dal pensiero prende forma la parola, parola che si trasforma e permette di dare un significato concreto alla realtà. Ricordiamo la definizione di parola: immagine acustica.

E’ chiaro che con queste ipotesi non si risponde in maniera definitiva alla domanda: che cosa è il pensiero? No. Si da la risposta alla domanda: è il pensiero che genera la parola o viceversa?

La risposta è che dal pensiero ha origine la parola.

PENSIERO

Luce della mente

potenza misteriosa

dello spirito

filo invisibile

dei cuori.

Eternità presente

silenzio operoso.

Ponte

tra cielo e terra

sospeso eternamente.



[1] Ercole Ferretti, La Bibbia ha ragione. EBS Print, 2015.

[2] Sinapsi è il meccanismo chimico con il quale avviene il contatto tra due cellule nervose o tra una cellula nervosa e l’organo periferico di reazione. In parole più semplici: per muovere, ad esempio, un braccio, l’ordine parte dal cervello che si collega con reazione chimica ai gangli della spina dorsale e da qui al braccio che in milionesimii di secondo, risponde all’ordine.

[3] LIDZ T., La Persona umana. Suo sviluppo attraverso il ciclo della vita. Astrolabio, Roma, 1971, p. 40. Nel prossimo articolo approfondirò questo aspetto.

Ercole Ferretti

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram