IL WEB, CROCE E DELIZIA DEI MINORI

il_fondo_M.jpg

Mai come oggi la libertà è un rischio. Nella società di oggi sempre più immersa nella rete, le nuove generazioni, sin da piccoli, usano internet come compagno di giochi, libro di testo, addirittura al posto del vecchio cortile, per tessere le loro prime relazioni sociali, per innamorarsi, per tradire, per lasciarsi. Un mondo virtuale ricco di stimoli, ma anche di potenziali pericoli, come la possibilità che i ragazzi siano esposti a contenuti non appropriati, o che diventino vittime di cyberbullismo, frodi o adescamento, o che si isolino dal mondo reale, rinchiudendosi in quello virtuale. Cosa fare per tutelare al meglio i minori dai rischi del web?

cms_3974/divella.jpgInnanzitutto, è necessario che si crei una rete scuola-servizi-famiglie che dovrà agire a livello di prevenzione. Ritengo infatti sia fondamentale intervenire precocemente per fornire ai minori le competenze e le capacità critiche per riconoscere eventuali situazioni di rischio e in tal caso rivolgersi ad un adulto di riferimento. Secondo: riappropriarsi del piacere della lettura. Anche se i lettori sono sempre stati una minoranza e sempre lo resteranno, è la tecnologia che sta sempre più uccidendo i lettori. E’ la tecnologia che distrae dall’amore della lettura. Leggere è quasi sempre un’esperienza che ci permette di abbandonare, seppur in un tempo limitato, la nostra vita quotidiana, la realtà che ci circonda. L’importante però è leggere fin da bambini e meglio ancora raccontare storie ai bambini fin dalla tenera età, in modo da poterli abituare e invogliare a leggere quando questi potranno farlo da soli. C’è chi legge per farsi una cultura, chi per passare il tempo, chi per affrontare tematiche a cui non aveva mai pensato, e chi per provare emozioni sconosciute. L’importante è farlo. Solo così, attraverso un’alternativa valida al web, si potrà poi navigare (nel web) senza annegare.

Mary Divella

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

Email: redazione@internationalwebpost.org

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram