INDIA:UNA NUOVA INFEZIONE ALL’ORIZZONTE

300 ricoverati e un morto nell’Andhra Pradesh

1607468063Copertina.jpg

In un periodo drammatico e difficile come quello che stiamo vivendo a causa del Covid, durante il quale si sta cercando in tutti i modi di trovare una terapia adeguata, nuove allarmanti notizie giungono dal fronte orientale. “Infezione di origine sconosciuta”: con questa definizione il ministro alla Salute Alla Kali Krishna Srivas ha dato notizia, in una nota, di quanto sta accadendo in India. È necessario comunque specificare che l’India è il terzo stato più colpito dal coronavirus, con oltre 800mila positivi, ma il ministro riferisce sempre che tutti gli ospedalizzati risultano negativi al tampone. Pertanto, davanti a questo mistero si cerca di capire dove si possa fondare il sospetto, anche perché il mondo intero è ancora scosso dalla terribile pandemia che sta vivendo.

cms_20262/Foto_1.jpg

Nello stato dell’Andhra Pradesh sono approdati specialisti dell’All India Institute of Medical Sciences, coadiuvati dall’aiuto di un neurologo per condurre dei test specifici, al fine di comprendere l’origine di questa patologia, che ha già portato alla morte di una persona. Questo nuovo tipo d’infezione, secondo quanto emerso, attaccherebbe anche i bambini; nell’ospedale di Eluru nel sud dell’India, i medici al momento non riescono a darsi una spiegazione scientifica circa le sua patogenesi. I sintomi, per molti casi, sono riconducibili a vomito, bruciore di occhi e crisi epilettiche. Lo stesso ministro, interrogato da diversi organi di stampa, ha escluso che si possa trattare di contaminazioni di acqua o dell’aria o riconducibili a punture di zanzara.

cms_20262/Foto_2.jpg

Ad ogni modo, per scongiurare ogni evenienza, si stanno svolgendo i test su campioni d’acqua con un numero pari a 57.873 mila. Dolla Joshi Roy, ufficiale di sorveglianza del distretto alla CNN, dichiara: “La causa è ancora sconosciuta, ma stiamo eseguendo tutti i tipi di test, compresi i test su cibo e latte”. La situazione è molto delicata e rischia di procurare svariati disordini tra le piazze. Il dibattito non riguarda solo l’ambito sanitario, ma anche la politica, campo entro cui il leader del partito di opposizione Telugu Desam Party evidenzia le sue paure: “L’incidente di Eluru è causato da agenti contaminanti; il governo deve chiedere immediatamente lo stato di emergenza”.

Con l’auspicio che si possa trovare una risposta a questo disastroso enigma, non ci resta che sperare in giorni migliori, affinché la vita di tutti possa tornare al suo normale svolgimento...

Giuseppe Capano

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Salute by ADNkronos