IN ITALIA ULTERIORI 18.938 CONTAGI E ALTRI 718 MORTI

I dati dalle Regioni. Zona arancione per 6 regioni, Sardegna diventa rossa. Il monitoraggio ISS.

10_4_2021.jpg

cms_21534/4.jpg

cms_21534/Min_Sanita_ISS_Prot_Civ.jpgIn Italia ulteriori 18.938 contagi e altri 718 morti

Sono 18.938 i contagi da coronavirus in Italia, secondo i dati Regione per Regione nel bollettino della Protezione Civile.

Ieri, registrati altri 718 morti. Eseguiti 362.973 tamponi, l’indice positività è al 5,2%. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 3.603, +192 nuovi ingressi.

In Lombardia oltre 3.200 casi. La Campania sopra quota 2.200, Piemonte e Puglia superano i 1.700. In Emilia Romagna quasi 1.500, i nuovi positivi del Lazio sono 1.363: a Roma 600. In Sicilia 258 morti per ricalcolo Regione

cms_21534/italia.jpg

I dati dalle Regioni

LOMBARDIA - Sono 3.289 i nuovi contagi da coronavirus. Registrati 92 decessi.

LAZIO - Sono 1.363 i nuovi contagi da coronavirus. Registrati 47 decessi.

PIEMONTE - Sono 1.798 i nuovi contagi da coronavirus. Registrati 37 decessi.

BASILICATA - Sono 212 i nuovi contagi da coronavirus.Registrati 4 decessi.

ABRUZZO - Sono 351 i nuovi contagi da coronavirus. Registrati 15 decessi.

VENETO - Sono 988 i nuovi contagi da coronavirus. Registrati 38 decessi.

TOSCANA - Sono 1.309 i nuovi contagi da coronavirus. Registrati 33 decessi, 20 uomini e 13 donne con un’età media di 79 anni.

MARCHE - Sono 452 i nuovi contagi da coronavirus. Il rapporto positivi/testati è pari al 4%.

VALLE D’AOSTA - Sono 65 i nuovi contagi da coronavirus.Registrati 2 decessi.

PUGLIA - Sono 1.791 i nuovi contagi da coronavirus. Registrati 48 decessi.

CALABRIA - Sono 512 i nuovi contagi da Coronavirus. Registrati 7 decessi.

SARDEGNA - Sono 380 i nuovi contagi da Coronavirus. Registrati 4 decessi.

CAMPANIA - Sono 2.225 i nuovi casi di coronavirus. Registrati 31 decessi, 21 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 10 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri.

EMILIA-ROMAGNA - Sono 1.488 i nuovi contagi da Coronavirus. Registrati 36 decessi.

SICILIA - Sono 1.505 i nuovi contagi da coronavirus. in Sicilia. Registrati 258 decessi.

cms_21534/CORONAVIRUS-_NOTIZIE_E_PROVVEDIMENTI.jpg

cms_21534/2.jpgZona arancione per 6 regioni, Sardegna diventa rossa

Italia quasi tutta zona arancione, con sole 4 regioni in zona rossa vincolate da regole e divieti più restrittivi per contenere la diffusione del coronavirus. Questa la nuova ’mappa’ dei colori delle regioni dal 12 aprile. Nella fascia di rischio più alta rimangono Campania, Puglia e Valle d’Aosta. In zona rossa anche la Sardegna che solo un mese fa era in zona bianca.

’Promosse’ invece in zona arancione Lombardia, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Toscana. Il cambio di colore delle regioni, in vigore dal 12 aprile, arriva dopo i dati del consueto monitoraggio settimanale dell’Iss e del ministero della Salute sull’andamento della pandemia di coronavirus in Italia. Nell’ultimo bollettino sono 18.938 nuovi contagi e altri 718 morti. L’indice positività è al 5,2%. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 3.603 (-60 da ieri), 192 i nuovi ingressi.

cms_21534/2_ISS.jpg Il monitoraggio ISS

L’indice di contagio Rt medio nazionale è pari a 0.92, in calo rispetto a 0.98 della scorsa settimana, come evidenzia il report dell’Iss. Ma "otto Regioni e province autonome hanno un Rt puntuale maggiore di uno: Basilicata, Campania, Liguria, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Valle d’Aosta. Tra queste, due Regioni (Sardegna e Valle d’Aosta) hanno una trasmissibilità compatibile con uno scenario di tipo 3".

"Si osserva una diminuzione del livello generale del rischio, con quattro Regioni, Liguria, Puglia, Toscana e Valle d’Aosta, che hanno un livello di rischio alto" si sottolinea nel documento.

Il report evidenzia che "il Veneto e la provincia autonoma di Bolzano hanno una classificazione di rischio basso". Sono quindici invece le Regioni/province autonome che hanno "una classificazione di rischio moderato": Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Pa Trento, Sardegna, Sicilia, Umbria. Di queste, quattro sono classificate "ad alta probabilità di progressione a rischio alto nelle prossime settimane": Lombardia, Pa Trento, Sardegna, Sicilia.

Continua la diminuzione dell’incidenza di Covid in Italia, pari a 185 nuovi casi ogni 100mila abitanti rispetto ai 232,7 della settimana precedente, si apprende ancora. Per quanto riguarda ricoveri e terapie intensive, "rimane alto il numero di Regioni e province autonome che hanno un tasso di occupazione in terapia intensiva e in aree mediche sopra la soglia critica, 15 Regioni contro le 14 della settimana precedente. Il tasso di occupazione in terapia intensiva a livello nazionale è sopra la soglia critica (41%)".

International Web Post

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Salute by ADNkronos