I CHAKRA: VORTICI DI ENERGIA

In viaggio con Anna Taddonio alla scoperta dei chakra

VORTICI_DI_ENERGIA.jpg

Oggi ci troviamo ad affrontare un periodo unico nello sviluppo dell’essere umano. Stiamo vivendo un profondo cambiamento. Mentre attraversiamo questo momento della nostra storia, dobbiamo impegnarci ad andare avanti, aggiornando i vecchi modelli per adattarli e renderli fruibili a questa società, dove tutto cambia rapidamente e si va sempre più alla ricerca della spiritualità.

cms_5324/0.jpgAnodea Judith, scrittrice, in molti suoi libri ci ha spiegato come l’interesse di riappropriarsi del proprio corpo e il riconoscimento della sacralità della Terra siano cresciuti in modo esponenziale, insieme all’idea che la materia abbia un suo innato valore spirituale. Ci ha dimostrato inoltre, che la repressione delle forze naturali ha creato effetti collaterali sgradevoli e ha offuscato le energie. Svalutare la Terra crea crisi ecologiche. Ignorare il proprio corpo crea malattie.Ci sono delle cose che non vediamo e non sentiamo, che a volte facciamo fatica a comprendere. Sappiamo però che esistono, anche se non possiamo percepirle nel modo ordinario. Le onde elettromagnetiche ci consentono di ascoltare la radio, vedere la tv e parlare al telefono, anche se non le vediamo. Lo stesso dicasi per i chakra, vortici di energia non percettibile attraverso i nostri comuni sensi.

cms_5324/2.jpg

Chakra è una parola sanscrita che significa ruota, disco o vortice ed è un concetto che appartiene alle tradizioni sacre dell’india, allo yoga e alla medicina ayurvedica. Traendo origine dall’Induismo e dal Buddhismo, è approdato alle moderne terapie olistiche in cui si parla spesso dei sette plessi, vere porte energetiche che collegano i vari corpi. La funzione dei chakra è di assorbire l’energia universale per alimentare i vari livelli del campo energetico, collegarli con il corpo fisico e rilasciare energia all’esterno. Per approfondire questo argomento abbiamo pensato ad un viaggio con un’esperta: la master Reiki Anna Taddonio.

cms_5324/3.jpgNostro intento è portare il lettore alla consapevolezza che i mondi fisico e spirituale siano collegati e inseparabili l’uno dall’altro.Esploreremo i 7 chakra principali, analizzandone uno alla settimana. Spiegheremo le loro funzioni e cosa fare per far fluire liberamente l’energia, migliorando la qualità della vita. Nel prossimo articolo, parleremo del primo chakra, Muladhara, il centro della radice.

(Per comunicarmi i vostri suggerimenti o pormi domande, potete usare anche la pagina Facebook del giornale, collegandovi al Link:https://www.facebook.com/internationalwebpost/?ref=aymt_homepage_panel oppure Twitter: @Internat_post)

Tina Camardelli

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App