Il terrorismo globale e la paura si combattono ora a colpi di tecnologia per la sicurezza

Il_terrorismo_globale_e_la_paura_.jpg

La sicurezza è diventato un tema centrale sia nell’agenda politica sia in quella dell’opinione pubblica. Coltivare la paura e l’incertezza sono stati da sempre due pietre miliari su cui contare per tenere a bada l’uomo in tempi di società del rischio. Il terrorismo, per esempio, è da tempo salito alla ribalta della cronaca internazionale, attraverso una perversa strategia di attacchi privi di riferimenti a un esercito o a un nemico con sembianze riconosciute e riconoscibili. La paura è oggi dappertutto e si cela in ogni spazio e in ogni tempo della nostra inquieta quotidianità. Ed è contro questo nemico infido e nascosto nelle pieghe della vita di tutti i giorni, che la sicurezza assume nuove priorità e nuove sfide per assicurare una maggiore tranquillità alle persone.

cms_7449/2.jpg

Un’azienda del lecchese, Gilardoni, ha presentato Evol Edge, ovvero il primo body scanner progettato per gli spazi che hanno elevate e continue affluenze di persone, quei nonluoghi soggetti a rischio elevatissimo di attacchi terroristici e non solo. Il sistema, unico nel suo genere, è in grado di rilevare materiali ad alta densità permettendo così di intercettare non solo metalli, ma anche cinture e vestiti esplosivi nonché armi. La novità e la differenza rispetto ad altri macchinari deputati a tale scopo come i tradizionali body scanner, risiede nella velocità di controllo. La tecnologia di EvolEdge che utilizza onde millimetriche, consente infatti la sua applicazione in luoghi sensibili come stadi, sedi governative, ma anche aeroporti, hotel o comunque in aree dove il flusso di persone è molto elevato.

cms_7449/3.jpeg

Siamo di fronte dunque a una nuova frontiera del controllo e della sicurezza il cui discrimine rispetto ad altre risorse impiegate sinora per controllare i grandi flussi di persone che affollavano luoghi di interesse pubblico, risiede nella velocità di controllo dei passaggi alla ricerca di materiali o oggetti pericolosi senza creare lunghe code. La capacità di EvolvEdge è di intercettare eventuali minacce nell’arco di pochissimi secondi passandoci attraverso affinché il sistema rilevi la presenza di oggetti sospetti. In epoca ad alta densità liquida con un sempre crescente rischio di attacchi terroristici ormai potenzialmente in grado di colpire in qualsiasi occasione, il tema della sicurezza è stato non solo acquisito dalla maggior parte della politica e delle aziende come punto centrale all’ordine del giorno, ma è stato anche recepito dalla popolazione mondiale come necessità e nello stesso tempo routine cui non poterne purtroppo fare a meno.

Andrea Alessandrino

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos