Kiev chiama, Mosca risponde

Kiev_chiama,_Mosca_risponde.jpg

La Russia "è interessata e pronta a un dialogo" con l’Ucraina "ma senza alcuna precondizione", ha affermato la presidente del Consiglio della Federazione russa, Valentina Matvienko nel primo commento in arrivo da Mosca alle aperture a un cambio di passo nei negoziati sul Donbass del nuovo presidente ucraino Volodymir Zelensky.

cms_12919/2.jpg

"Contano i fatti, aspettiamo per vedere cosa sarà fatto", ha aggiunto Matvienko, riservandosi dal commentare le prime azioni di Zelensky come presidente, escluso per lo scioglimento del Parlamento -entrato in vigore oggi, con la pubblicazione del decreto sulla gazzetta ufficiale- "decisione giustificata perché votando per lui, gli ucraini hanno segnalato di volere un cambiamento, nuove autorità, nuove facce".

cms_12919/3.jpg

Zelensky nel frattempo ha anticipato la possibilità di commissionare un sondaggio fra gli ucraini, non vincolante, per raccogliere indicazioni su come procedere per negoziare con la Russia sul Donbass (proprio come ha appena fatto Putin per risolvere la controversa questione della costruzione di una chiesa ortodossa nel centro di Ekaterinburg). "Abbiamo bisogno di ascoltare ogni singola persona", ha affermato incontrando volontari che hanno combattuto nell’est.

(Fonte AdnKronos - Immagini interne dal Web)

Marsela Koci

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App