L’EUROPA HA LA SUA NUOVA (ITALIANISSIMA) ROYAL ICON FASHION

Accessori must have fall-winter ’21/’22

L_EUROPA_HA_LA_SUA_NUOVA__ITALIANISSIMA__ROYAL_ICON_FASHION_T.jpg

Per il magazine inglese, e sottolineo inglese, Tatler lo scettro di reale più stylish e chic d’Europa non è più nelle mani della duchessa di Cambridge, Kate Middleton, ma dell’italianissima Beatrice Borromeo. Il suo innato glamour fu chiaro a tutti quando nel 2015 sposa Pierre Casiraghi battendo a suon di glamour l’amata “cognatina” Charlotte Casiraghi da sempre icona fashion e brand ambassador della maison Chanel. Se scalzare Charlotte non è stato facile, se scalzare Rania di Giordania, Letizia di Spagna e Kate Middleton è stato difficilissimo, facilissimo lo è stato eclissare Charléne di Monaco, mai entrata nel cuore dei sudditi del Principato di Monaco, né tantomeno nel cuore delle fashioniste che, allo stesso tempo, hanno visto appannare la stella di Rania di Giordania causa le forti polemiche per le sue spese folli causa, secondo i suoi detrattori, di uno shopping sfrenato. Letizia e Kate cominciano a segnare il passo con i loro outfit quasi sempre prevedibili e senza quel twist in più, imprescindibile per ogni fashion addicted.

cms_22970/foto_1.jpg

Beatrice Borromeo per il rito civile aveva scelto di indossare un incantevole abito in pizzo rosa pallido della maison Valentino Haute Couture, mentre per la celebrazione del rito religioso scelse un’altra maison italiana, Armani Privé che crea per lei un abito di pizzo color avorio con metri di chiffon di seta. Per il ricevimento serale è ancora Armani Privè a realizzare l’abito in tulle e seta con scollo a cuore e micro drappeggi in tessuto plissé, abiti stupendi e perfetti su di lei che porteranno i magazine italiani ed internazionali a parlarne per molti giorni.

cms_22970/foto_2.jpg

Da quel giorno in poi non ha mai sbagliato un colpo in fatto di stile, il suo charme è solo aumentato sino ad arrivare ad oscurare tutte le sue rivali come Rania di Giordania, Kate Middleton, Charlotte Casiraghi, Letizia di Spagna e tutte le altre royal. Il suo ultimo outfit che ha lasciato il segno è stato quello total gold sfoggiato per assistere alla cruise Collection della maison Dior ad Atene di cui è brand ambassador dallo scorso febbraio. Il maxidress in stile impero, con scollo a barca adornato da corde intrecciate, ricoperto da frange è stato accompagnato da uno shorts in tessuto lamé ed infradito flat, tutto ton sur ton. A voler trovare il pelo nell’uovo in questo outfit possiamo solo dire che per l’armocromia ha “tradito” la sua stagione di riferimento scegliendo il total gold essendo lei una summer e quindi, lo stesso outfit, ma in total silver sarebbe stato perfetto.

cms_22970/foto_3.jpg

A parziale discolpa delle altre royal dobbiamo dire che Beatrice Borromeo ha dalla sua più libertà e più spazio per sperimentare nel fashion rispetto alle altre vincolate da rigidi obblighi religiosi o di dress code. Tutti gli outfit che vedete in foto indossati da Rania di Giordania, Letizia di Spagna e Kate Middleton sono impensabili per orli troppo corti, tessuti troppo lucidi, occhiali da sole, borse troppo grandi e a spalla, sandali, jumpsuit casual, gambe nude, jeans, men che mai a via bassa. Ecco perché, anche se pur giovane, Kate Middleton indossa outfit che potrebbero apparire “stantii”, senza dimenticare che lei i collant, soprattutto quelli color carne, li deve indossare sempre, cascasse il mondo. Detto ciò, con buona pace di Kate Middleton, noi italiane siamo felicissime che una di noi sia diventata la trendsetter europea numero uno, era impensabile che un’inglese, mai brillate per stile e glamour, potesse dettare legge in fatto di stile…si scherza ovviamente!

cms_22970/foto_4.jpg

Tra qualche riconferma ed alcune novità ecco a voi gli accessori must have per il prossimo autunno-inverno che tutte le fashion addicted non possono lasciarsi scappare. Tra le riconferme, già da alcune stagioni, ritroviamo le maxi catene gold per decorare bijoux, scarpe e borse.

cms_22970/foto_5.jpg

Anche lui è una riconferma, l’hairband (cerchietto per capelli) è l’accessorio imprescindibile per ogni outfit glam-chic, per sentirsi delle moderne principesse, e non è un caso che la stessa Kate Middleton lo indossi molto spesso come una moderna corona. Per il prossimo inverno, infatti, saranno delle vere e proprie corone, perché l’hairband più cool è quello in versione deluxe decorato da perle, pietre e fiocchi preziosi.

cms_22970/foto_6.jpg

Un’altra riconferma è la hobo bag, la borsa a mezzaluna dal mood boho o dal mood più metropolitano non è certo una novità, già dalla scorsa primavera ci aveva stregato, ma nel prossimo inverno le più fashioniste la sceglieranno nei colori pop come il verde, il giallo, l’azzurro, ma sempre nelle nuance più brillanti per dare quel twist in più al proprio outfit. Mi obbliga ricordarvi, anche se ve l’ho già detto in tempi non sospetti, che la forma must have e più cool di una borsa per il prossimo inverno è tonda, maxi o micro, ma tonda.

cms_22970/foto_7.jpg

Restando in tema di borse si riconfermano le dimensioni XXS da sfoggiare anche multiple e con estrema nonchalange, perché l’impossibilità a contenere un qualsivoglia oggetto è certa, ma tant’è…

cms_22970/foto_8.jpg

I mocassini per il prossimo inverno hanno un mood chunky, un’aria divertente e colori spiazzanti. Da evitare come la peste la combo stile college e mocassini (come vi ho già detto nell’articolo scorso lo stile college si porta con i combact boots ai piedi). Molto meglio la combo mood mannish e mocassini, mood bon ton e mocassini. Il trend alert per il prossimo inverno è una solo: spiazzare l’avversario fashionista con l’accessorio che non ti aspetti e che spariglia l’outfit, facile a dirsi che a farsi, perché la buccia di banana è dietro l’angolo.

cms_22970/foto_9.jpg

A volte ritornano, anche l’ineleganza delle platform shoes, le scarpe più cool per il prossimo inverno avranno plateau e platform maxi, la combo più cool sarà con il calzino sporty. Io personalmente le aborro e ve l’ho scritto in tutte le salse, a voi la scelta se farvi rapire dal trend platform.

cms_22970/foto_10.jpg

Per le più freddolose che si sono opposte con tutte le loro forze all’uso dei sandali anche in pieno inverno c’è una buona notizia in arrivo: gli scarponcini da trekking, gli stivaletti col pelo, gli stivaletti in tessuto impermeabile, i Moon Boot saranno cool se indossati in città con l’outfit bon ton o sotto un abito sparkling.

cms_22970/foto_11.jpg

Ritorna uno degli accessori più chic della stagione fredda: il guanto di lana, scamosciato, in pelle corto e colorato per il giorno, in pelle nera extra long accessoriato con bracciali bangles per la sera. I guanti sono l’accessorio che fanno la differenza solo se indossati con imperturbabile nonchalange conoscendo le regole del dress code. I guanti si indossano sempre per strada (una donna non si sfilerà mai il guanto per salutare, contrariamente ad un uomo), nei luoghi pubblici e per alcune funzioni religiose. Si sfila elegantemente il guanto destro per entrare in una casa, per salutare i padroni di casa, negli uffici pubblici, in banca e dove sappiamo che ci servirà usare la mano destra o viceversa se si è mancini. I guanti si tolgono contestualmente al soprabito o al cappotto: a casa, al cinema, a teatro, al ristorante. Mai e poi mai, anche se prese alla sprovvista, si è impedite dalla borsa e da mille shopper, sfilarsi il guanto con i denti, molto più chic salutare con la mano guantata.

cms_22970/foto_12.jpg

Le borse e le scarpe più cool per il prossimo inverno avranno un’anima metallica per trasformare anche l’oufit più basic in un faro abbagliante.

cms_22970/foto_13.jpg

Gli occhiali del futuro prossimo saranno oversize e dalle montature originali, sarà senz’altro l’accessorio imprescindibile del prossimo inverno e non necessariamente per schermarci dal sole.

T. Velvet

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

Email: redazione@internationalwebpost.org

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram