LA COLOMBA PIÙ BUONA, È QUELLA TOSCANA

Assegnati durante il contest “Divina Colomba” i premi per il miglior dolce della tradizione pasquale

1646967242LA_COLOMBA_PIÙ_BUONA,_È_QUELLA_TOSCANA.jpg

È toscana la Migliore Colomba Artigianale Tradizionale. A decretarlo è stata la giuria di Goloasi.it, nell’ambito della quarta edizione del concorso “Divina Colomba”. Gli esperti hanno scelto come miglior lievitato del dolce pasquale, quello di Stefano Lorenzoni di Arte Dolce Pasticceria (Monte San Savino – Ar – Toscana). Il secondo e terzo posto sono stati assegnati rispettivamente a Vincenzo Baiano del Caffè Baiano (Marano di Napoli – Na – Campania) e a Vito Saccente del Panificio Saccente (Palo del Colle – Ba – Puglia). Il premio Miglior Colomba Artigianale Creativa, invece, è andato a Pompilio Giardino del Panificio Pompilio (Ariano Irpino – Av – Campania), seguito da Piero Netti di Chantilly Pasticceria (Castellana Grotte – Ba – Puglia) e da Samuele Segala del Panificio Pasticceria Segala (Fumane – Vr – Veneto).

cms_25147/foto_1_1646932401.jpg

Giunto alla quarta edizione, il concorso “Divina Colomba” si pone ogni anno l’obiettivo di valorizzare sempre più la produzione artigianale del dolce tipico pasquale con particolare attenzione al rispetto del disciplinare di legge (Decreto 22 luglio 2005 Disciplina della produzione e della vendita di taluni prodotti dolciari da forno. GU n. 177 del 1-8-2005) e all’utilizzo del lievito madre. Le classifiche son state definite in seguito agli assaggi alla cieca dei quaranta lievitati finalisti del concorso da parte della commissione tecnica di “Divina Colomba”, composta dal presidente di giuria Giambattista Montanari e da Francesco Borioli, Beniamino Bazzoli, Massimo Ferrante, Giuseppe Mancini, Andrea Barile e Matteo Dolcemascolo.

cms_25147/foto_2.jpg

La finale si è svolta lunedì 7 marzo presso l’Hotel Parco dei Principi di Bari alla presenza degli artigiani finalisti ed è stata trasmessa in diretta streaming sui canali social ufficiali del concorso. A condurre la lunga diretta è stata Irene Colombo al fianco di Massimiliano Dell’Aera, ideatore del contest. Nella stessa occasione è stato anche assegnato il premio al “Miglior packaging”, che è andato alla Pasticceria Fabozzi di Casal di Principe (Caserta). Nella passata edizione del contest, vinse il primo premio la colomba artigianale tradizionale di Caridi Sebastiano (Faenza – Ra – Emilia Romagna), mentre il premio come miglior colomba creativa andò a Verdesca Salvatore (Molfetta – Ba – Puglia).

Umberto De Giosa

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

Email: redazione@internationalwebpost.org

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram