LA FINE DELLA SPERANZA?

Francesco sospende l’incontro con Kirill

1650678774Papa_Francesco.jpg

cms_25750/papa_francesco_3.jpg"Per me l’accordo è superiore al conflitto". Poche parole, ma ricche di contenuti simbolici. Letta in questi termini, la notizia del mancato incontro tra Bergoglio e il patriarca russo Kirill dovrebbe far tremare tutti. Il filo sottilissimo di una tregua si regge sui due pilastri delle rispettive religioni.

Da due mesi a questa parte, il Papa si è offerto come mediatore ricevendo un secco no da entrambi gli schieramenti. La delusione sul volto del Pontefice è palpabile, come dimostra la sua lunga intervista al quotidiano La Nación. Le domande del giornalista Joaquin Morales Solà sono molto dirette, ma non sembrano mettere in difficoltà Francesco.

cms_25750/1.jpg

Infatti, proprio sulla sospensione dell’incontro con il patriarca, Bergoglio ci tiene a sottolineare le proprie motivazioni: "Mi dispiace che il Vaticano abbia dovuto revocare un secondo incontro con il patriarca, che avevamo programmato per giugno a Gerusalemme". L’idea di Francesco è quella di ritrovarsi nella culla del cristianesimo, per poter costruire un nuovo equilibrio tra i due stati. La volontà del Santo Padre è ferma su questo versante, il suo concreto impegno è sotto gli occhi di tutti: "Fin dai tempi del mio servizio in Argentina, ho sempre promosso il dialogo interreligioso".

La difficoltà più grande sta proprio nello stabilire un punto di incontro tra le parti.

cms_25750/2_via-crucis.jpgPer questo, Francesco ha momentaneamente scartato l’idea di recarsi a Kiev su invito di Zelensky, dichiarando: "Non posso fare nulla che metta a rischio obiettivi più elevati".

In poche parole, Bergoglio non vuole essere d’intralcio in un momento così delicato.

Certamente da qualcosa bisognerà ripartire; a tal proposito, la toccante immagine del Venerdì Santo può essere di grande aiuto.

Vedere una donna ucraina e una russa vicine, con la croce tra le mani è la speranza più bella che si possa intravedere. La pace è possibile solo se la si cerca realmente.

Giuseppe Capano

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Salute by ADNkronos