LA GENESA

1632535974Energia.JPG

Quando parliamo di Genesa, ci troviamo di fronte all’affascinante mondo della geometria sacra.

In quanto figura geometrica sacra, essa è un potente strumento di manifestazione e contiene, oltre ai cinque solidi platonici, i seguenti elementi: cerchio, quadrato toroidale, triangolo, spirale aurea, stella a sei punte, albero della vita, fiore della vita, cubo di Metatron.

La sua forma, essendo perfettamente allineata con la natura, fa di lei un’antenna che attrae, purifica e amplifica l’energia.

Conosciamo la Genesa Crystal, così chiamata perché rispecchia la forma dei cristalli presenti in natura e la Genesa Pentasfera che, aggiungendo il 5° elemento alla Genesa Crystal, amplifica e facilita i viaggi astrali e il ricordo delle vite passate.

cms_23270/FOTO_1.jpg

Genesa Crystal e Genesa Pentasfera

Prima di scendere più nel dettaglio, vorrei fare un brevissimo accenno sulla geometria sacra in quanto la Genesa ne è una forma complessa.

La Geometria Sacra è la raccolta di tutte quelle forme geometriche che si ripetono in natura, che si tratti delle proporzioni del corpo umano, della traiettoria dei pianeti, della forma dei fiori e dei cristalli di neve, eccetera.

Tutte queste forme sono state descritte da Platone e individuate, per l’appunto, nei solidi platonici: tetraedro regolare, cubo (o esaedro regolare), ottaedro regolare, dodecaedro regolare e icosaedro regolare.

Inoltre la Genesa ha la stessa forma di un organismo vitale allo stato embrionale di otto cellule da cui tutti gli organismi hanno inizio. Bisogna sottolineare che a questo stadio di sviluppo la cellula è IDENTICA per qualunque essere vivente, il che significa che da questo punto in poi la vita può espandersi in qualunque direzione.

Questo è il motivo per il quale la Genesa Crystal è in grado di creare un vortice energetico al suo centro (il famoso “punto zero”) che riequilibra ed energizza

le cellule di tutto ciò con cui viene a contatto. Chiaramente, più la Genesa è grande, più il suo lavoro sarà potente.

Derald Langham, genetista americano dei primi del Novecento, ha studiato e approfondito questo concetto per poi metterlo in pratica nelle situazioni più quotidiane della vita umana. In particolare ha utilizzato la Genesa per le coltivazioni, dimostrando come esse crescano e si moltiplichino più velocemente e in maniera sana.

La Genesa Crystal è una costruzione ORGONICA. Orgone è un termine coniato alla fine degli anni Trenta dallo psichiatra austriaco - allievo di Sigmund Freud - Wilhelm Reich: secondo lo studioso si tratterebbe di una forma di energia che permea tutto l’Universo e che si accumula all’interno della materia organica.

La sua presenza in quantità più o meno elevate, determinerebbe i blocchi di energia all’interno del corpo se non, addirittura, la malattia.

Concetti simili, per intenderci, sono la Radionica, l’Aura, il Prana, il Ki ed altri ancora.

cms_23270/FOTO_2.jpg

Energia orgonica

Per tornare alla Genesa, essa è una struttura archetipale della geometria sacra che ripete e riproduce quella che è l’energia cosmica divina.

È un armonizzatore energetico che riequilibra l’energia degli ambienti in cui è collocata ed anche quella delle persone che frequentano o abitano in quegli ambienti.

La sua forma dà la vita, in ogni sua declinazione: come pensiero, come energia, come guarigione fisica e spirituale.

La Genesa genera infatti un vortice di energia così potente da “informare” ciò con cui entra in contatto. Essa agisce sulla base delle vibrazioni e delle energie sottili delle forme geometriche sacre, della numerologia e dei simboli in essa contenuti. Di tutto questo testimoniano abbondantemente i libri di storia e di storia dell’arte: pensiamo alla perfezione con cui sono state progettate e costruite le Basiliche o certi edifici importanti, come il Partenone e le Piramidi. Pensiamo anche agli studi effettuati sulla Monna Lisa di Leonardo Da Vinci, in cui è evidente il “codice” geometrico e numerologico che sta alla base del dipinto. E non è che un solo esempio.

Tutto, e sottolineo TUTTO, può essere inscritto in una forma geometrica.

La geometria sacra, in particolare, contiene molti elementi misteriosi ben conosciuti, tra l’altro, dai circoli della Massoneria. Se vogliamo, poi, darle una definizione più scientifica, possiamo dire che si tratta una “disciplina che descrive i rapporti di proporzione tra forme ed energie utilizzate per relazionare e causare cambiamenti desiderati con fini precisi” (cit. “Geometria Sacra, simboli di potere” di Pierluca Zizzi). Questa definizione ci fa subito capire come essa non sia qualcosa di statico ma, al contrario, di vivo e attivo.

cms_23270/FOTO_3.jpg

La geometria sacra nella Monna Lisa di Leonardo Da Vinci

La Genesa non è un oggetto di potere ma è un oggetto che ci permette di rientrare in possesso del nostro potere personale grazie all’energia da essa amplificata. Potrei personalmente definirla un’antenna di consapevolezza, che attira e trasmette incessantemente.

Il suo utilizzo è estremamente vario.

Innanzitutto pulisce e amplifica l’energia dell’ambiente, limitando o bloccando tutte le energie negative.

Amplifica anche le intenzioni delle persone che ne fanno uso, quindi attenzione a ciò che desiderate o che pensate! L’Universo non conosce il “non” per cui nel momento in cui esplicitate un desiderio, formulate bene la frase. Ad esempio: “Non voglio ammalarmi” diventerà “Io sono perfettamente sano”. Niente negazioni e soprattutto frasi al presente, come se il tutto si fosse già realizzato.

La Genesa pulisce anche le “scorie psichiche” delle persone che ne entrano in contatto: paure, pensieri negativi, traumi, rabbia. Conseguentemente, apporta quanto di positivo ci necessita per essere sani e felici, sia fisicamente che emotivamente.

Essendo un acceleratore della Legge di Attrazione, focalizza i nostri obiettivi e ci aiuta a raggiungerli.

Per coloro, poi, che amano e utilizzano le pietre, sappiate che la Genesa è uno strumento potente per purificare i cristalli.

Inoltre può informare l’acqua ed energizzare cibi e bevande.

Un altro utilizzo interessante della Genesa è quello di neutralizzare gli effetti nocivi dell’inquinamento elettromagnetico: parliamo quindi di computer, telefoni cellulari e prese di corrente. Non solo, scherma anche dalle persone negative. Del resto, se si ha in casa una Genesa, saranno davvero poche le persone negative che ne varcheranno la soglia! Al contrario, attirerà persone spiritualmente elevate.

Sappiate, a titolo di esempio, che una Genesa di 32 cm ha un raggio d’azione di circa 500 metri in ogni direzione: destra, sinistra, sopra e sotto e copre 1,5 Km.

Può essere realizzata con diversi materiali quali alluminio, rame, legno e può essere di diversi colori. Tuttavia il materiale migliore l’alluminio perché agisce sulle energie pesanti.

cms_23270/FOTO_4.jpg

Tutti possono avere ed utilizzare la Genesa, non è uno strumento per pochi privilegiati. Come ho già detto, ha tantissimi utilizzi e ne vorrei elencare qualcun altro.

Ad esempio, se ci sentiamo particolarmente “scarichi”, possiamo posizionare la mano destra sul quadrato e la sinistra sul triangolo per alcuni minuti; dalla mano destra verrà assorbita l’energia che, una volta purificata dalla Genesa, sarà ridistribuita - purificata - attraverso il triangolo, nella mano destra. Una sorta di “dialisi” energetica.

La Genesa purifica anche le vecchie memorie: oggetti appartenuti a terzi, possono ritornare “nuovi” se collocati al suo interno.

Gli animali sono particolarmente attratti dalla Genesa e, se la sua dimensione lo consente, andranno ad annidarsi al suo interno per rigenerarsi.

Insomma, gli effetti benefici sono tali e tanti che bisognerebbe chiedersi come abbiamo fatto a farne a meno fino a questo momento.

Nulla di magico, nulla di esoterico, solo pura e semplice energia.

La stessa energia di cui noi stessi siamo fatti e grazie alla quale viviamo: perché, quindi, privarsi di un così grande beneficio?

Simona HeArt

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram