LA LEGGE DI ATTRAZIONE

(PRIMA PARTE)

Legge_dell_Attrazione.jpg

Ciascuno di voi ha certamente sentito parlare della LEGGE DI ATTRAZIONE, quantomeno attraverso uno dei più incredibili successi letterari della nostra generazione, intitolato "The Secret".

Scritto da Rhonda Byrne e pubblicato nel 2006, ha venduto milioni di copie negli Stati Uniti e nel resto del mondo.

Il segreto di cui si parla nel libro è la Legge di Attrazione, uno dei principi più affascinanti e misteriosi dell’Universo a cui hanno aderito anche moltissime celebrità tra cui Oprah Winfrey, Steve Jobs e Jim Carrey, contribuendo a diffonderne il messaggio.

Ma che cos’è la Legge di Attrazione?

Ogni essere esistente è soggetto alle Leggi che reggono l’Universo.

La Legge di Attrazione è una di queste: essa ci governa tutti a prescindere dal fatto che siamo consapevoli o meno della sua esistenza.

La Legge di Attrazione afferma che ciascuno di noi è in grado di attirare nella propria esistenza qualunque cosa desideri - sia essa positiva o negativa - con la sola forza del pensiero.

cms_19015/FOTO_1.jpg

Questo principio non nasce da improbabili elucubrazioni mentali di qualche folle visionario ma affonda le proprie radici nella fisica quantistica, la quale ha contribuito in maniera esponenziale a dimostrare l’impatto che il potere della mente ha sulle nostre vite e sull’Universo in generale.

La fisica quantistica altro non è che la teoria che descrive il comportamento della materia, della radiazione e di tutte le loro interazioni. Il quanto, conseguentemente, è la particella elementare associata a un dato campo di forze.

Ora, possiamo affermare che un quanto di energia - poiché predisposto ad una moltitudine di possibili posizioni e movimenti nello spazio - può essere contemporaneamente ovunque e in nessun luogo. La luce e la materia che lo compongono, infatti, non esistono a meno che non accada qualcosa che lo renda reale, ovvero osservabile e misurabile.

Cos’è questo "qualcosa"?

La Scienza gli dà il nome di collasso della funzione d’onda e ulteriori studi hanno dimostrato che è la COSCIENZA a compiere questo passo. Vi invito, a questo punto, a rileggere i due articoli precedenti che trattano questo tema.

cms_19015/FOTO_2.jpg

Appurato che la COSCIENZA non risiede nel mondo fisico, ne consegue che possiamo manipolare la nostra realtà fisica quando ci troviamo in uno stato di ricettività o, in generale, di atteggiamento positivo. Questa predisposizione, infatti, amplifica le nostre vibrazioni, attirando verso di noi situazioni, cose e persone come una calamita.

Chiaramente dobbiamo essere consapevoli di ciò che stiamo facendo: diversamente subiremmo le emozioni altrui, cadendo nel caos. Ancora una volta, è grazie alla CONSAPEVOLEZZA che possiamo cambiare la nostra vita per sempre.

Albert Einstein scrisse: “Tutto è energia e questo è tutto quello che esiste. Sintonizzati alla frequenza della realtà che vuoi e non potrai fare a meno di ottenere quella realtà”. Einstein parlava di fisica ma questo è esattamente il principio delle Legge di Attrazione.

L’esperimento dell’acqua di Emoto

Masaru Emoto - scienziato giapponese - realizzò un esperimento assolutamente probante la teoria della Legge di Attrazione.

Egli era convinto - e non a torto - che i nostri pensieri e le nostre intenzioni avessero un qualche impatto sulla materia. Nel suo esperimento più famoso, dimostrò che la struttura molecolare dell’acqua può modificarsi in base alle parole, ai pensieri e alle intenzioni e a cui viene esposta. Egli notò che, in base alle emozioni espresse, le molecole d’acqua assumevano cristallizzazioni differenti: disarmoniche se le emozioni erano negative o, al contrario, esteticamente gradevoli se le emozioni erano positive.

Il fenomeno è stato osservato attraverso la risonanza magnetica e le fotografie ad alta velocità.

cms_19015/FOTO_3_cristallo_d_acqua-Emoto.jpg

La mente influenza la nostra vita: eccone un esempio concreto. Ed ecco, in sintesi, il principio della Legge di Attrazione.

Ma in che modo i pensieri possono determinare la nostra esistenza?

Essi sfruttano l’energia dell’Universo e il complesso sistema di vibrazioni e frequenze da cui è regolato. Come la CALAMITA attrae o respinge gli oggetti a seconda del polarità magnetica, così i nostri pensieri: qualunque cosa su cui ci focalizziamo, lo attiriamo nella nostra vita.

La Legge di Attrazione utilizza quindi il potere della mente per trasformare in realtà ciò che è già dentro di noi, sia che ne siamo consapevoli o meno.

Per questo è fondamentale riconoscere il potenziale racchiuso nella nostra mente, in modo da poter canalizzare i pensieri senza doverli subire.

Padroneggiare il principio della Legge di Attrazione è la chiave che ci permetterà di diventare i veri protagonisti della nostra esistenza ed i creatori del nostro futuro.

Simona HeArt

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App