LA MODA PASSA LO STILE RESTA

QUEL CHE RESTERA’ DELLA MODA…OLTRE LE TENDENZE

I_SENTIERI_DELLA_MODA.jpg

Questo articolo nasce per rispondere alle innumerevoli lettere in cui, in numerose, mi avete chiesto cosa oltre la moda del momento, oltre la tendenza del periodo storico rimarrà e non passerà mai di moda?

cms_3047/foto_1.jpg

Quando siete in difficoltà, poco esperte nell’arte della moda, non ancora pienamente padrone del sapiente gioco del mescolare stili e colori, la cosa migliore è copiare le icone di stile, non le dive del momento. Per icone di stile intendo quelle donne che ancora oggi sono fonte di ispirazione per gli stilisti e per tutte noi donne comuni. Scegliete quella che più è in sintonia con il vostro modo di essere, tutti triamo ispirazione da qualcuno, il segreto sta nel non cadere nella semplice imitazione, semplice fotocopia di qualcun altro, ma prendere spunti dal loro stile per capire cosa ci piace e cosa rispecchia di più la nostra personalità, certe di essere sempre impeccabili in ogni occasione. Io vi parlerò delle donne, che secondo me, hanno in modo significativo inciso nel mondo della moda e dello stile, poi toccherà a voi scegliere a quale ispirarvi. Che siano di epoche passate ha poca importanza perché oggi e per sempre saranno sinonimo di stile ed eleganza. Ed infine vi parlerò dei capi che non passeranno mai di moda su cui poter investire tempo (nel cercarli) e denaro, capi che costituiranno l’ossatura del vostro guardaroba.

cms_3047/foto_2.jpg

Ad Audrey Hepburn dobbiamo il tubino nero, le perle, la camicia bianca e le ballerine, vi pare poco? Il tubino nero indossato da lei è diventato il simbolo dell’eleganza in assoluto…d’altronde chi le li disegnava era un certo…Hubert de Givenchy. Cosa ci insegna Audrey? Certamente che il tubino nero ci permette di essere eleganti in ogni occasione e che la camicia bianca è un vero passepartout da usare per ogni nostro outfit, da mattino a sera.

cms_3047/foto_3.jpg

Gabrielle Coco Chanel rappresentò attraverso la moda il nuovo modello femminile, donne che lavoravano, donne dinamiche, che non potevano più essere schiave dell’abbigliamento costrittivo dell’epoca precedente, sostituì bustini, corsetti e complicate impalcature per cappelli. Tutto lo stile di Chanel si rifaceva all’abbigliamento comune rivisitato in chiave glamour. Nel 1955 mademoiselle Coco ci regalò la mitica borsetta 2.55, dal designer innovativo, ispirandosi al mondo maschile, da volume alla sua borsa prendendo spunto dalle giacche che gli stallieri indossavano agli ippodromi. Aggiungendo, alla borsa matelleasè, ovvero trapuntata, una catena in metallo intrecciata al cuoio, crea il mito, chi di noi non né ha mai desiderato possederne una? Indistintamente indossata da ragazze giovanissime come da signore più agè. A lei dobbiamo la nascita del tailleur, dei pantaloni, degli accessori che diventano dettagli di stile inconfondibile, la lunghezza delle gonne che arriva sotto il ginocchio ed è sempre lei che ha convinto le donne ad abbronzarsi per avere un aspetto più sano e dinamico. Grande, inarrivabile, il mio faro di stile, grazie a lei, ancora oggi, le donne di tutto il mondo giocano ed imparano ad adottare un look maschile senza mai dimenticare di sottolineare il lato femminile e giocoso di ogni donna.

cms_3047/foto_4.jpgJacqueline Kennedy ambasciatrice, da sempre, di stile ed eleganza, in principio i suoi outfit sconvolsero l’America puritana del tempo, che riteneva, il suo abbigliamento, poco consono ad una first lady. Riguardando le sue foto oggi come non si può riconoscere l’attualità e la freschezza dei suoi outfit? A lei dobbiamo gli abiti a trapezio e smanicati, i pantaloni capri, ma soprattutto gli occhiali oversize. Amava i colori, soprattutto il rosa, gli abiti smanicati e negli anni cinquanta la maison Gucci da il suo nome ad una famosa borsa. Come prendere spunto da Jacqueline? Adottando i colori, soprattutto quelli pastello, oggi di tendenza più che mai, i vestiti smanicati, rendendoli attuali abbinati con sotto una bella camicia e non uscendo mai di casa senza i suoi amati occhiali oversize che ci danno immediatamente quell’aria di mistero e fascino e al contempo ci sentiamo protette da sguardi indiscreti.

cms_3047/foto_5.jpg

Da star di hollywood a principessa il passò fu breve, Grace Kelly, in entrambi i ruoli fu una vera e propria icona di bellezza, classe e stile. Il suo stile era un connubio perfetto tra candore ed ardore, non a caso, il grande regista della suspense, Alfred Hitchcock, l’aveva soprannominata ghiaccio bollente. A lei la maison Gucci ha dedicato la stampa flora, un bouquet di fiori impressi nella seta dei suoi amati foulard. E poi come non ricordare la famosa borsa kelly, chiamata così in suo onore dalla maison Hermes. Assodato che la sua classe non potremo mai imitarla, da lei prendete spunto per enfatizzare il vostro punto vita ed adottando le sue amate gonne a ruota, oggi tanto di tendenza, must have di questa stagione sono le gonne a ruota in tulle…non vi ricordano la mitica Grace in molte sue foto?... oggi aggiungeteci una bella sneakers sbrilluccicosa o un bikers e sarete perfette per l’anno duemilaquindici.

E oggi quali sono le icone di stile da cui prendere spunti?

Di seguito vi elencherò le donne a cui io personalmente faccio riferimento per il loro stile e la loro innata eleganza, certamente ce ne sono molte altre, ma per me loro sono imbattibili, perché non hanno mai avuto una caduta di stile nelle tante situazioni in cui sono state immortalate. Non umane!

cms_3047/foto_6.jpg

Amal Ramzi Allamudin, balzata prepotentemente agli onori della cronaca per essere diventata la signora Clooney, è indubbia la sua classe e nell’essere sempre a suo agio in ogni occasione, non sono mai riuscita a bocciarle nessun outfit, ama giocare con vari stili, sempre diversa, ma semplicemente perfetta. Il suo capo preferito sono i pantaloni a sigaretta, amante anche dei tailleur, preferisce quelli stile chanel. Non mancano mai nei suoi outfit scarpe col tacco (ricordate sempre che ogni centimetro in più è un chilo in meno!), raramente è stata avvistata con le ballerine, per gli outfit più casual predilige un bel paio di oxford. Cosa tenere sempre a mente guardando Amal? Che le ballerine donano a pochissime…quindi dimenticatele!...e per i look più casual indossate sempre oxford, francesine e stringate con tacco mini, ma pur sempre tacco!

cms_3047/foto_7.jpg

Rania di Giordania è senz’altro la mia preferita, nominata da “Harpers and Queens” una delle regine più belle del secolo, l’ammiro per la sua eleganza e al tempo stesso la sua semplicità, il suo stile, sempre consono alla sua religione, è rigoroso, sofisticato, ma sempre moderno. Attentissima ai dettagli, abbina con cura colori e accessori, sottolineando sempre il punto vita, suo punto di forza. Incanta nel 2010, la sua apparizione sul palco di Sanremo con un bellissimo abito della collezione Armani Privè. Cosa ci insegna sua altezza? Che i dettagli fanno la differenza, sempre, d’altronde io ho dedicato un articolo all’importanza degli accessori!...quindi se il vostro budget da destinare alla moda è piccolo, investitelo in accessori originali e di buona qualità. Una borsa o un paio di scarpe preziose per fattura ed estro darà nuova vita a tutto il vostro guardaroba.

Perché sia perfetto il guardaroba di ogni donna dovrebbe contenere quei pezzi evergreen che non passeranno mai di moda, che attraversano indenni le mode e le tendenze, per essere sempre lì, pronti a farci sentire sempre perfette. Se potete, vi consiglio, di destinare a questi capi tempo nel sceglierli con cura e denaro per essere certe di acquistare capi che vi accompagneranno per molto tempo nel vostro viaggio nel mondo della moda.

cms_3047/foto_8.jpg

Che sia a tinta unita o stampata la T-shirt non passerà mai di moda, stampata e divertente per un look più casual, rivisitata con lustrini e cristalli, diventa l’amica ideale per la sera.

cms_3047/foto_9.jpg

Adorato da tutte le fashion addicted e indossato dalla Hepburn nel film Colazione da Tiffany, il tubino nero è per sempre! Potete indossarlo praticamente sempre, dall’ufficio alla sera per occasioni speciali facendo solo bene attenzione a calibrare gli accessori.

cms_3047/foto_10.jpg

Impossibile che non ne abbiate almeno un paio nell’armadio…è il jeans…l’ideale è averne di vari modelli (skinny, flare, boyfriends, mom) con lavaggi differenti e magari anche colorati, saranno la vostra ancora di salvezza.

cms_3047/foto_11.jpg

Il pullover a v nasce negli anni venti ed è arrivato sino a noi più attuale che mai, sceglietelo dal taglio classico per un outfit più formale o dal taglio oversize per un look casual, perfetto abbinato ai jeans.

cms_3047/foto_12.jpg

Il foulard di seta è certamente l’accessorio più camaleontico di cui disponiamo, usatelo come sciarpa, come cintura, come accessorio per la vostra borsa. Oggi attualissimo usato come copricapo, soprattutto dandogli una forma di un turbante (in una nota catena low cost spagnola lo potrete facilmente reperire), oppure per un uso più classico si prega di prendere spunto dalle elegantissime signore degli anni cinquanta.

cms_3047/foto_13.jpg

La giacca in pelle è più viva che mai, si adatta a qualsiasi abbinamento, oggi la tendenza la vuole indossata sotto un gilet in lana pesante o in eco pelliccia e sopra una bellissima gonna in tulle.

cms_3047/foto_14.jpg

E’ chic è comoda e in più si adatta a qualsiasi stile, la camicia bianca non può mancare nel nostro guardaroba, oggi più che mai, capo indispensabile per completare al meglio i tanti pantaloni e gonne a vita alta che la moda ci propone. E’ il capo base da cui partire per ogni outfit.

cms_3047/foto_15.jpg

Avere una pochette a tracolla, ricordando Coco, e sarete sempre di tendenza, oggi completamente sdoganata da essere un accessorio relegato alle occasioni formali, le trendsetter la indossano con i jeans per un look sporty-chic super attuale.

cms_3047/foto_16.jpg

Anche se son siete donne dalla spiccata tendenza sportiva almeno un paio di sneakers dovete averle, oggi le vediamo far capolino dove meno te le aspetti, sotto un long dress super elegante o sotto eteree gonne in tulle.

cms_3047/foto_17.jpg

Ed infine le decolletè nere, si sa che le donne hanno una passione smodata per le scarpe, ma esiste un modello che non può mancare ed è lei. Intramontabili, eleganti e donanti a tutte le donne perché slanciano qualsiasi gamba. L’unico capo che veramente può essere indossato con tutto, possono essere indossate con i jeans, con i pantaloni di tutte le fogge, con qualsiasi gonna e con tutti i vestiti che avete nell’armadio. E’ il capo, insieme al tubino nero, dove siete pienamente autorizzate a spendere, anche una follia, con l’assoluta certezza che non ve ne pentirete mai.

T. Velvet

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos