LA NOSTRA COPERTA DI LINUS

I MIGLIORI AMICI DELLE DONNE…SCARPE E BORSE!

I_SENTIERI_DELLA_MODA.jpg

Sono quelli che inevitabilmente subiscono più di tutti il fascino del cambiamento e delle tendenze, con i quali, più a cuor leggero, si può giocare e che possono dare una svolta al classico tubino nero, che tutte noi possediamo (giusto?), rendendolo sempre nuovo ed adatto per ogni circostanza, tranne che ad un matrimonio (mai…vi prego!). Vale sempre la frase di Coco Chanel: “una donna con un tubino nero e un filo di perle può conquistare il mondo”, motivo per cui, tutte le donne, dovrebbero avere un tubino nero nell’armadio, è un capo su cui siete autorizzate anche a spendere una cifra più alta, rispetto ad altri capi d’abbigliamento, sarà per sempre, attraversando mode e tendenze, basta solo renderlo attuale al tempo in cui si vive con gli accessori giusti.

cms_2827/foto_1_bis.jpg

Ricordatevi sempre che la donna più elegante di tutti i tempi: Audrey Hepburn nel film più bello della storia del cinema, per noi trendsetter: Colazione da Tiffany indossava un semplice, si fa per dire, tubino nero e una collana di perle. Sto divagando…questo discorso ci porterebbe molto lontano…ritornando a noi, parliamo oggi dei nostri amici più fedeli, quelli che non ci tradiranno mai, la nostra coperta di Linus. Passi…forse…una donna vestita con un colore ormai out, ma mai e poi mai si può perdonare una donna (anche un uomo) con una scarpa o una borsa sbagliata! Iniziamo dalle nostre adorate scarpe: La moda le pretende affusolate, quindi rigorosamente a punta, anche per le ballerine o le slippers, multi materiali, color block, scintillanti e con plateau, molto spesso in gomma modello carrarmato.

cms_2827/candy_3.jpgI colori spaziano dai classici nero e cuoio per arrivare a tutte le declinazioni del rosso, ai nude e per chi vuole cavalcare veramente le tendenze sceglierà scarpe color block o in versione metal, immancabile la più sofisticata delle tendenze: quella candy. Saranno impreziosite da borchie, frange, paillettes e pelliccia, il vinile svetterà su tutti gli altri materiali, diciamo così, più classici, come pelle e camoscio. Anche se tiene botta il tacco sottile, la vera tendenza, che ha spopolato in tutte le sfilate della prossima primavera-estate 16/17 è il tacco ampio e robusto, non più alto di 8 centimetri.

cms_2827/foto_2.jpg

Il tacco sarà il vero protagonista, sarà lui che distinguerà una vera trendsetter da una donna comune, sarà in materiale diverso, trasparente, decorato, un vero e proprio gioiello, focalizzando su di lui tutta l’attenzione degli sguardi altrui.

cms_2827/bondage.jpg

Di fortissima tendenza, che continua dalla scorsa stagione, sono le bondage shoes, che riportano immediatamente alla mente i sandali modellogladiatore che tantissimo abbiamo amato e indossato in tutte le nostre giornate estive. Le vedremo in tutte le fogge e materiali, con tacco oppure rasoterra, fatte da intrecci di lacci in pelle, dal vago gusto fetish, oppure da nastri di raso, molto bon ton. Le più fashioniste le sceglieranno in stampa rettile oppure in vinyl style.

cms_2827/slingback.jpg

Se volete una scarpa che dia di voi un’ impronta, diciamo così, più “rassicurante”, scegliete un modello slingback, (modello chanel), un connubio perfetto tra la classica decolletè e un sandalo. A renderla attuale e grintosa ci pensano le borchie e il vinile, regge con tutta la sua eleganza il bicolore, sceglietelo per un outfit elegante e formale, regalandogli leggerezza, e sarete certe di non sbagliare.

cms_2827/t-bar.jpg

Altro classico, di grande attualità in tutte le sfilate è il modello t-bar (must have primavera-estate 16/17), che la tendenza vuole fortemente sdrammatizzata, da una suola in gomma, modello carrarmato, oppure con accostamenti di materiali diversi e color block, le più modaiole le sceglieranno in materiale metallico, vera novità che troverete riadattato in tutte le scarpe di qualsiasi forma esse siano. Dimenticati lo scorso inverno, gli stivali, ritornano prepotentemente sulla scena, forgiati in tutti i materiali e altezze.

cms_2827/cuissardes.jpg

La parte da leone la faranno i cuissardses, puliti o con frange, stringhe, quelli con cui non passerete certo inosservate saranno in vinile. Unica avvertenze: difficoltà di indosso altissimo…lo scivolone di stile è sempre in agguato! E non essendo indossabili dal mattino alla sera, saranno riservati a situazioni particolari e non certo al nostro quotidiano.

cms_2827/tronchetto.jpg

Molto più portabili e versatili sono i cosiddetti tronchetti, li troverete in tantissime versioni e quest’anno sostituiranno le classiche decolletè, accompagneranno egregiamente i pantaloni culottes, le gonne longuette o gonnelloni e i nostri amati jeans.

cms_2827/ankle.jpg

Grande rientro anche per gli ankle boot e chelsea boot visto i forti richiami della moda per gli anni settanta, per loro scegliete borchie, frange e lustrini, le nostre scarpe saranno molto “sbrilluccicose”, bagliori che squarceranno il grigiore invernale, soprattutto quelle provenienti dal cosiddetto mondo casual, come le sneakers e le slip-on provviste di para d’ordinanza e tanti lustrini.

cms_2827/stivali_in_gomma.jpg

Resistono i cosiddetti stivali di gomma resi sempre più glamour, totalmente sdoganati dal doverli indossare solo quando piove, nelle sfilate hanno fatto capolino sotto meravigliosi ed elegantissimi long dress.

cms_2827/stringate.jpg

Le nostre scarpe subiranno il medesimo forte richiamo della moda verso il mondo maschile, quindi via libera a francesine ed oxford, flat o con tacco, saranno rese meno austere da nappine e materiali tipicamente femminili, inutile dirvi che le più cool saranno in vinile o metalliche, para modello carrarmato e lustrini.

cms_2827/patchwork.jpg

Molto belle e particolari quelle in stile patchwhork, mix and match di colori e materiali, adocchiate nelle scorse sfilate, ma difficili da reperire, a meno che non facciate riferimento ai brand più famosi, ma ahimè anche più costosi.

cms_2827/sandali_2.jpg

I protagonisti delle serate più eleganti saranno solo loro: i sandali ed ancora sandali, ma quest’anno hanno graziato i nostri piedi, intirizziti nello scorso inverno, dotandoli di morbida e calda pelliccia. Anche quelli che io chiamo scherzosamente “sandali anti stupro” hanno sfilato in passerella dotati di pelliccia. E ora ci addentriamo in quell’oggetto che contiene tutto il mondo di una donna: la sua borsa…o per meglio dire le sue numerose borse!

cms_2827/saddle_bag.jpg

Quest’anno la vera rivoluzione sarà la tracolla, a catena come la più classica chanel oppure stravagante e scanzonata come quella ricoperta interamente da frange, stampa rettile o color block. Porteremo sempre meno borse a mano e la vera trendsetter avrà un solo credo: la saddle bag. Prende origine dalle sacche in cuoio che i cavalieri ponevano ai lati dei loro cavalli, certo meno funzionale di una shopping bag, ma una bisogna averla quest’anno!, la troverete in tutti i materiali, in diverse dimensioni e colori, le più glamour sono provviste di borchie o frange.

cms_2827/zaino.jpg

Grande ritorno del secchiello che diventa estremamente grintoso con borchie e frange e del sempre amato zaino, so cosa state pensando…e la risposta è no!... errore imperdonabile riesumare vecchi zaini dal nostro armadio, ritorna certo, ma in dimensioni ridotte, la moda vuole che lo si indossi soprattutto di sera, perché diventa chic grazie ai materiali usati. I colori saranno soprattutto i non colori, uno su tutti il tortora, abbinabile con tutti i colori, certamente tanto nero, non mancheranno giochi di bianco e nero, grigio metal e per un po’ di colore scegliete l’arancione.

cms_2827/candy.jpg

Ma per chi vuole veramente distinguersi per stile ed originalità, senza mai uniformarsi, non potrà resistere alla cosiddetta candy mania, ormai diventato un mantra, in fatto di colori per tutti i vostri acessori.

T. Velvet

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos