LE CURIOSITA’ DA RACCONTARE SOTTO L’OMBRELLONE

sotto_ombrellone_al_mare.jpg

Una carrellata di termini che sovente adoperiamo senza conoscerne le origini potrebbe essere motivo per trascorrere qualche ora in spiaggia con gli amici. Se leggerete con attenzione, sarete in grado di ostentare una preparazione da far invidia ai molti vicini di sdraia. Una tecnica che vi permetterà di spiegare ai vostri ragazzi le origini delle frasi fatte durante il momento di pausa tra lo spuntino e l’altro bagno.

cms_2558/pigmalione.jpg

Essere un pigmalione significa fare da maestro ad una persona non istruita, con particolare riferimento alle donne. Il Pigmalione era, nella mitologia greca, uno scultore che si innamorò di una statua di donna da lui stesso scolpita. Per volere degli dei, diventò una persona reale, con la quale lo scultore poté sposarsi.

cms_2558/Il_voltagabbana_.jpg

Il voltagabbana è colui il quale cambia idea tradendo la fiducia accordatagli. Il significato è legato al termine gabbana che è un sinonimo di cappotto. Voltare la gabbana vuol dire letteralmente girare il cappotto cambiando divisa o passare dalla parte di qualcun altro.

cms_2558/Cappio.jpgL’origine del termine tirapiedi è piuttosto particolare. Si trattava infatti della persona che aiutava il boia durante le esecuzioni per impiccagione aggrappandosi ai piedi dell’impiccato per concludere più velocemente l’esecuzione. Pertanto tirapiedi è colui il quale aiuta qualcun altro a morire.

cms_2558/colpo-della-strega.jpg
Con l’espressione colpo della strega si vuole indicare un mal di schiena molto acuto e doloroso, localizzato nella parte bassa della schiena. La leggenda narra che le streghe, sotto sembianze di bellissime donne, facevano invaghire gli uomini e nel momento del baciamano mandavano a questi sfortunati una maledizione che li bloccava in posizione china causando forti dolori.

cms_2558/fare_vedere_i_sorci_verdi.jpg

L’espressione fare vedere i sorci verdi è usata tipicamente quando ci si prefigge di intraprendere una azione decisa e incisiva contro qualcuno. L’origine di questo detto è legata ad una squadriglia di aerei operativi negli anni tra la prima e la seconda guerra mondiale. Si trattava nello specifico della squadriglia 205 della Regia Aeronautica. La particolarità di questi aerei era lo stemma disegnato sulla fusoliera: si trattava infatti di tre topolini verdi, da cui ebbe origine il soprannome “sorci verdi”. Sembra che l’espressione fu coniata dal capitano della squadriglia che in previsione di una esibizione, pronunciò la fatidica frase:“gli faremo vedere chi sono i sorci verdi”

cms_2558/semaforo_verde.jpgUsiamo l’espressione avere il nullaosta quando vogliamo dire che abbiamo il permesso di procedere con una attività senza alcun intralcio ostativo. Questa formula deriva dal latino e nello specifico dalla licenza applicata ai testi religiosi. Veniva usata per indicare che nessuno si opponeva affinché una certa attività fosse svolta.

cms_2558/farsi_infinocchiare_fontana_di_Trevi.jpg

Sembra che l’espressione farsi infinocchiare abbia origine dai viticoltori romani, i quali, furbescamente, durante le visite dei clienti, prima di far assaggiare il vino davano loro alcuni semi di finocchio da masticare. Questi semi lasciavano in bocca un gusto molto aromatico che di fatto rendeva saporito anche un vino di scarsa qualità. Oggi usiamo dire si è fatto infinocchiare allorquando qualcuno è stato imbrogliato.

cms_2558/Lupus_in_fabula.jpgLupus in fabula. Usiamo questa espressione quando all’improvviso si presenta a noi una persona mentre veniva nominata nel contesto di un discorso. I termini sono chiaramente latini, e fanno riferimento ai molteplici racconti di Esopo in cui uno dei personaggi è il lupo. In numerose favole, all’improvviso e abbastanza spesso, compare il lupo.


cms_2558/shutterstock_88174213.jpgCapro espiatorio.
Questa espressione viene usata per indicare una persona su cui tutti scaricano una colpa e che viene considerata come la causa di un problema o di un errore. Questo significato ha origine da un antico rito ebraico che prevedeva il sacrificio di un caprone su cui venivano simbolicamente riversate le colpe della popolazione.

Buona estate e...fatene buon uso.

il Grillo Parlante

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App