LE PAGELLE DI STILE DI SANREMO

Seconda Serata

SPECIALE_SANREMO.jpg

Ci siamo, io sono prontissima per la seconda serata di Sanremo, si parte con le nuove proposte che spero mi daranno soddisfazioni in fatto di sperimentazione, voglio vedere di cosa saranno capaci questi giovani.

cms_3404/FOTO_1.jpg

Apre la sfida Chiara Dello Iacovo, acconciatura alla Giovanna D’Arco, aria scanzonata, indossa una camicia bianca resa deliziosa delle giocose ruches, must have per la prossima stagione come lo è stato il fiocco per la scorsa, bello anche il pantalone culotte dal tessuto metallico, scarpe stringate color argento, certo per una ragazza non molto alta l’accoppiata culotte più scarpe basse non è il massimo, si rischia di sembrare un po’ pinocchio, ma apprezzo l’audacia e poi è così giovane si rifarà, ha sicuramente intuito stilistico. Voto: 6

Cecile invece decide di indossare una jumpsuit bianca che mette in risalto la sua pelle ambrata, dalla linea fluida azzeccata per la sua silhouette, comincio a sperare che questa seconda serata sarà più viva e frizzante dal punto di vista stilistico, finalmente quello che ho visto sfilare nelle passerelle è arrivato a Sanremo. Voto: 8

Vince Chiara, ma io dal punto di vista del look preferivo Cecile, ma d’altronde non è il festival della moda, ma della musica…purtroppo…anche perché di musica finora ce né ben poca!

cms_3404/FOTO_2.jpg

E’ giunto il momento di Dolcenera che scende le famigerate scale con un po’ d’incertezza, ma il suo abito è meraviglioso, anche se è andata sul sicuro: black and white, reso frizzate dalle righe a dai sapienti tagli del corpetto stile impero. Non azzeccato il make up, sarebbe stato meglio uno smokey eyes nero e non sulle tonalità del marrone, la rende “vecchia” come la “cofana” posta sulla sua testa. Voto: 7

cms_3404/FOTO_3.jpg

E poi arriva Patty Pravo, ma come cammina? Sembra una donna all’ottavo mese di gravidanza con la schiena a pezzi, la mia vocina fashionista comincia a farsi risentire, preferisco non riferire le sue parole…è un vestito o una palandrana quello che indossa? Vestito informe dal colore più brutto della forma, se è possibile, spuntano stivali con catena da un vestito deplorevolmente corto, nessuna l’ha avvisata che non siamo più negli anni sessanta! Non ci sono parole, la mia vocina ora tace temo che abbia subito un duro colpo. Almeno ci fosse la voce…dopo Patty Pravo e il suo botox mi assale la voglia di mollare, non credo di farcela è stato troppo anche per me, poi mi dico che peggio di così non potrà essere però comincio a pregare non si sa mai. Voto: 2 (sono stata buona lo so, ma bisogna apprezzare lo sforzo con tutta quella plastica non è stato facile…ti sono vicina Patty!)

cms_3404/FOTO_4.jpg

Finalmente dopo essere scesa all’inferno stilistico tornai a riveder le stelle, scende la scalinata Madalina Ghenea, sgrano gli occhi ed è solo il primo vestito, mi dico, come una sorta di incoraggiamento a resistere, è uno spettacolo, mise perfetta per Sanremo che farà sognare tutte le donne e anche gli uomini, la sua carnagione fa risaltare al massico il colore che sarà il più bello del 2016: l’azzurro serenity. Acconciatura e make up naturali per bilanciare lo sfarzo dell’abito. Stasera è perfetta per Sanremo. Voto: 10

cms_3404/FOTO_5.jpg

Certo, lo so, uscire dopo Madalina e il suo abito maestoso è un’impresa titanica, qualsiasi outfit può sembrare “povero”, ma cara e dolce Francesca Michelin non siamo in collegio o prossime a prendere i voti, l’intero outfit è orribile dalla jumpsuit alla camicia, dal calzino alle scarpe, acconciatura non pervenuta, la sua ancora di salvezza è il make up reso luminoso grazie all’arte dello strobing. Voto: 3

cms_3404/FOTO_6.jpg

Questi sì che sono vestiti da Sanremo era difficile superare il primo vestito, ma Madalina c’è riuscita, il secondo abito di un’abbagliante rosso fiesta (altro colore Pantone 2016) lascia senza fiato, le mie preghiere sono state esaudite: colore! Brava Madalina hai lasciato perdere i colori non colori della prima serata e hai osato sono curiosa come una scimmia di vedere di che colore sarà il suo terzo abito. Bene ho un motivo per resistere, anche se stasera la canzone non ne vuole sapere di farmi compagnia, chiederò aiuto all’amico fedele che non mi ha mai tradito: una buona tazza di caffè. Voto: 10

cms_3404/FOTO_7.jpg

Arriva la cantante Ellie Goulding che certamente avrà venduto milioni di dischi, prima in classifica in settanta paesi, ma alla mia vocina fashionista viene voglia solo di chiedergli un cono gelato grazie…e quell’acconciatura che fa tanto anni ottanta cos’è? Per non parlare delle scarpe bianche…vabbè è americana (solo loro sono in grado di sfoggiare scarpe bianche così a tradimento!) Voto: 4

cms_3404/FOTO_8.jpg

Tutto arriva per chi sa aspettare recita un proverbio cinese, ma questa sera non è andata proprio così, la grande attesa per Nicole Kidman è stata ripagata da altrettanta grande delusione, elegante è elegante, ma qualcuno avrà il coraggio di dirle che non può continuare all’infinito ad interpretare la principessa Grace Kelly? (anche male). I suoi bijoux fanno tanto principessa delle favole Il vestito ha un piccolo guizzo di energia grazie al profondo scollo sulla schiena per il resto calma piatta, neanche le scarpe risollevano l’outfit si confondono con l’abito essendo del medesimo colore dell’abito, grave errore. Diva prevedibile dall’abito alle parole. Voto: 6

cms_3404/FOTO_9.jpg

Madalina purtroppo delude le mie aspettative il suo terzo abito è del non colore per eccellenza: bianco, un abito così prezioso viene fortemente penalizzato da questa non nuance, quest’abito è perfetto per una novella sposa, ma non per una provetta valletta. Peccato un’occasione persa, stasera poteva raggiungere la perfezione Voto: 8

cms_3404/FOTO_10.jpg

Al contrario di Madalina la cantante Annalisa con il suo abito bianco a sirena convince, bellissimo il ricamo sulla schiena e il leggero strascico, maliziosa la profonda scollatura. Perfetto il trucco e parrucco e le unghie laccate di rosso. Voto: 9

Anche alla seconda serata sono sopravvissuta, ma che fatica ragazzi! Sono partita con grandi speranze precocemente naufragate. Un grazie sentito a Madalina Ghenea per i suoi outfit, altrimenti il bilancio sarebbe stato disastroso, quasi quasi rimpiango la prima serata. Stile non pervenuto, canzoni manco a parlarne e troppa retorica da chi poteva risparmiarsela (la diva e il comico). Non c’è stata neanche l’attesa per l’ospite straniero come è stato ieri per Elton John. Gabriel Garko continua a non saper leggere, eppure non chiedevo la luna, non doveva recitare un testo di Shakespeare, ma di leggere decentemente un semplice gobbo. A questo punto la domanda nasce spontanea: “ci è o ci fa?” secondo me lo straniero è lui non Madalina…misteri sanremesi.

Stremata, ma con un sorriso grazie alla rassegna stampa di Rocco Tanica, vado a letto confidando nella terza serata.

T. Velvet

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos