La turbina eolica che imita il colibrì

La_turbina_eolica_che_imita_il_colibrì.jpg

La Tyer Wind è una startup tunisina fondata da Anis Aouini e Hassine Labaied, che si è imposta nel campo dell’innovazione progettando un sistema di turbine eoliche ispirate al volo dei colibrì.

In seguito ad una pionieristica ricerca, la Tyer è riuscita a sviluppare dei prototipi formati da due pale che oscillano creando un “8” in un moto discendente. Le turbine permettono di sfruttare il vento per produrre elettricità in un sistema a impatto 0 chiamato 3D Aouininan kinematics.

Mentre il colibrì usa l’energia per tenersi sospeso, queste turbine la incamerano in un asse rotante all’interno. Bisogna ricordare che il colibrì è uno degli uccelli con maggior efficienza energetica al mondo, perché è capace di sbattere le ali a una velocità di 200 volte al secondo e di volare anche all’indietro.

cms_12860/2.jpg

3D Aouininan kinematics si pone come un sistema all’avanguardia che sfrutta non solo il movimento del colibrì, ma anche di altre specie di animali per diversi usi, come ad esempio nei motori a combustione e per l’utilizzo delle pompe a propulsione marine.

Il sistema di questa turbina eolica è risultato molto efficiente fin dai primi test effettuati per diversi motivi: il cambiamento cinematico, il ristretto campo d’azione nel catturare l’aria, l’aereodinamica, la riduzione della manodopera e la resistenza a violente raffiche di vento.

Il tutto è stato reso possibile anche a un potente software che si basa proprio sull’aereodinamica di questo sistema.

cms_12860/3.jpg

Le pale in fibra di carbonio sono lunghe 1,6 metri, mentre la potenza è di 1 Kw.

Inizialmente queste turbine eoliche sono state adoperate solo per uso domestico, poi il loro impiego si è esteso notevolmente.

Gli altri vantaggi di questo sistema risiedono nel suo bassissimo impatto ecologico, in quanto riduce l’inquinamento acustico, disturbando sempre meno le migrazioni degli uccelli oltre che le onde radio e televisive delle abitazioni.

Francesco Ambrosio

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

Email: redazione@internationalwebpost.org

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram