METTI UN “PENNAC” A TEATRO

Il famoso scrittore francese dal vivo al ‘Lucio Dalla’ di Manfredonia con “Dal sogno alla scena”

1637098631Copertina.jpg

Torna al Teatro Comunale “Lucio Dalla” di Manfredonia, lo scrittore francese di romanziche hanno per protagonisti Benjamin Malaussène e la sua alquanto bizzarra famiglia residente nel quartiere parigino di Belleville, Daniel Pennac. L’evento, in scena domenica 21 febbraio, inaugura la stagione teatrale 2020/2021 “Comizi di Autore”, organizzata dalla Compagnia Bottega degli Apocrifi di Manfredonia in collaborazione conilTeatro Pubblico Pugliese e con il sostegno dell’Azienda SILAC."Siamo molto contenti di ospitare a Manfredonia Daniel Pennac, è la sua terza volta al Teatro Comunale "Lucio Dalla" e ci piace l’idea di celebrare insieme a lui il rito del ritorno a teatro”, dice Stefania Marrone, direttrice organizzativa di Bottega degli Apocrifi.

cms_23841/foto_1jpeg.jpeg

Accompagnato da Pako Ioffredo e Demi Licata, con le musiche di Alice Loup e la mise en espace di Clara Bauer, Pennac è il protagonista di “Dal sogno alla scena” che, basandosi sulle sue opere di narrativa, offre un mix di lettura, recitazione e dialogo con il pubblico. “Abbiamo scelto il suo nuovo spettacolo per inaugurare i nostri "Comizi d’Amore" perché volevamo che la riapertura delle porte del teatro al pubblico fosse una festa ... e quale festa migliore di un artista come Pennac che attraverso le sue opere più celebri ci racconta la sua intima relazione col palcoscenico?”, aggiunge Stefania Marrone.

cms_23841/foto_2_copia.jpg

Vincitore di molti premi letterari e insignito nel 2005 della Legion d’Onore e nel 2013 della Laurea honoris causa in pedagogia dell’Università di Bologna Alma Mater Studiorum, lo scrittore, nato a Casablanca nel 1944, è autore di oltre 20 romanzi, diversi saggi, racconti per ragazzi e fumetti. Oltre ad alcune piece teatrali come quella portata in scena al “Lucio Dalla” di Manfredonia. “Desideravamo offrire alla città, ragazzi inclusi, un’occasione di incontro difficile da dimenticare, e questa ci sembra la più bella possibile”, conclude la direttrice di Bottega degli Apocrifi.

cms_23841/fot_3_.jpg

“Dal sogno alla scena” è unlavoro creativo di Compagniemia – Mouvement International: un montaggio che mette in evidenza alcuni passaggi dei suoi ultimi adattamenti teatrali uniti nella magia della scena, che disegneranno l’universo narrativo e onirico dell’autore. Lo spettacolo è in lingua italiana e in lingua francese tradotta dal vivo in italiano, ed è programmato da Bottega degli Apocrifi all’interno del Progetto TRAC – Centro di Residenza Teatrale 2021, sostenuto da Regione Puglia e Ministero della Cultura.

Umberto De Giosa

Tags:

Commenti per questo articolo

[*COMMENTI*]

<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Salute by ADNkronos