MUST HAVE PER UNA VERA FASHION ADDICTED

TREND ALERT PRIMAVERA – ESTATE 2017

TREND_ALERT_PRIMAVERA_–_ESTATE_2017_MODA.jpg

Care fashion addicted come me prendete appunti o per le più digitali di voi copiate il link di quest’articolo così da portarlo sempre con voi e consultarlo quando ci cimentiamo nel lavoro più serio per tutte noi: lo shopping! In questo articolo troverete tutte le tendenze e tutti i capi must have che dovremo avere necessariamente nel nostro guardaroba per l’imminente bella stagione, così da “dettare” stile e diventare delle trendsetter. Alcuni di questi trend alert ve li ho lanciati come esca alla fine di alcuni precedenti articoli quando erano solo alla portata delle influencer, ma ancora nei negozi erano di difficile reperibilità e lo street style ancora non se ne era appropriato. Se vi sono sfuggiti o non gli avete sottovalutati pensando: tanto c’è tempo, errore gravissimo, bè sappiate che il tempo è scaduto! Oggi avete una lista delle macro tendenze e dei capi che assolutamente non dovete lasciarvi sfuggire, una lista non certo esaustiva, ma come si sa bene nella moda tutto è in continua evoluzione.

cms_5789/foto_1.jpg

Partiamo dai colori e dal colore per eccellenza il greenery, un verde energico, vitale con un tono acido, per intenderci è il colore del kiwi o dell’avocado. Devo ammettere che dona a pochissimi incarnati e se non sarà amore a prima vista non vi resta che restare amici scegliendo per un accessorio, a voi scegliere tra una micro bag, un paio di scarpe o una cintura. Ma se il colpo di fulmine è scattato e aver constatato che vi dona sia con luce artificiale che quella naturale abbinatelo con il rosa, l’azzurro, il rosso e il giallo se volete essere veramente trendy, invece se cercate un outfit “più sobrio” e volete vincere facile abbinatelo con il nero, il bianco e il grigio. Il rosa continua il suo cammino in tutte le sue nuance, ma il must have sarà la nuance lampone (un rosa che vira verso il rosso) da abbinare ovviamente al rosso o al fucsia se volete essere trendsetter, se invece volete restare nella vostra comfort zone il nero e il bianco andranno benissimo. E’ inutile ribadire che i due colori non colori per eccellenza: il bianco e il nero saranno sempre di tendenza come del resto tutta la gamma dei toni neutri che spaziano dal beige al terracotta. Non dimenticatevi del giallo che avrà il suo apice nella stagione estiva.

cms_5789/foto_2.jpg

Via libera alle stampe, resistono i pois e le righe meglio se colorate e asimmetriche, ma la vera vincitrice è la stampa a quadretti vichy, si spazia dal classico bianco e nero, ai colori pastello o ai vitaminici bianco e rosso e bianco e verde. Le più fashioniste la indosseranno assieme ad altre stampe, come quelle floreali, le più romantiche con i colori più tenui, le più tradizionali ad un bel rosso vibrante. Sono sicura che non sarà difficile trovare un capo con stampa vichy, il rischio di diffusione di massa è alto, ma se non volete rinunciarvi vi consiglio di puntare sugli un accessori come ho fatto io acquistando un bel paio di sabot dallo stile retrò con stampa vichy, gli accessori sono ancora per poche perché ritenuti più bizzarri rispetto a una camicia a quadretti. Una stampa che ancora non ha una grande diffusione e popolarità è il gessato, ma vi garantisco che sarà un grande ritorno che continuerà anche nella stagione fredda. Oggi, rispetto agli anni novanta non si indossa in total look, per intenderci niente tailleur gessato, dovrete scegliere o una bella giacca o un pantalone palazzo in questa stampa e rendere il vostro outfit il più sporty possibile, esempio: giacca gessata, t-shirt, pantalone della tuta con banda laterale e tacchi vertiginosi. Tiene botta la stampa floreale, ma per questa primavera saranno ricami più che una stampa vera e propria. I fiori sbocceranno su giacche, giubbini in jeans, borse e scarpe.

cms_5789/foto_3.jpg

Anche le stampe con animali saranno un tormentone fashion, la più chic senz’altro la stampa fenicottero, ma uno squalo o uno scoiattolo non lo si nega a nessuna. Scherzi a parte è la stampa più in voga tra le influencer, perché loro adorano le tendenze che non sono ancora trendy, quelle per poche e vere intenditrici del fashion, tutto ciò che conquista la massa per loro è out.

cms_5789/foto_4.jpg

Le maniche meriterebbero un capitolo a parte perché sempre più diventano le protagoniste dei nostri outfit. Quello che già sapete, qui è il mio ego che parla…è che sono extra long, a campana o a palloncino o con volant e ruches, ma la novità di questa primavera è che le maglie o camicie più cool avranno maniche cut-out. Potranno avere un taglio lungo l’intera manica oppure piccoli tagli, le maglie non indossatele con pelle a vista come negli anni novanta, ma con sotto una camicia. Ricordatevi che volant e rouches invaderanno tutti i capi e gli accessori anche se non è una vera novità visto che ve ne avevo già parlato come trend alert nello scorso inverno. Continua però a godere di ottima salute e se vi piace l’idea continuate ad acquistare capi con le ruches, molto bello l’effetto che si ha su gonne e soprabiti.

cms_5789/foto_5.jpg

Restando in argomento gonne c’è un forte ritorno della gonna asimmetrica, ebbene si avete capito bene, le famigerate gonne asimmetriche son tornate! Io personalmente non le ho mai amate e mai indossate vedremo se quest’anno ci sarà la conversione. Ne ho viste di carine in stampa vichy e volant, non ci resta che provarle e cercare di creare un outfit originale. Ancora in auge la tipologia a ruota molto bon ton, la pencil skirt, un ritorno per l’estate della minigonna, ma le più trendy sono asimmetriche o a portafoglio.

cms_5789/foto_6.jpg

In questa stagione l’abito must have è monospalla da indossare dal mattino a sera modificando gli accessori. L’abito perfetto da acquistare ha una sola manica possibilmente lunga e particolare. D’altronde l’abito lingerie, che continua ad essere trendy, lo avete già nel vostro armadio…giusto?

cms_5789/foto_7.jpg

Il soprabito, ma sarà un soprattutto più fashion è la vestaglia, dopo il pigiama style che continua a spopolare, le influencer non possono più fare a meno della vestaglia…per uscire ovvio! Potete creare un total look con sotto un completo pigiama o un abito lingerie, ma le influencer l’adorano con jeans e t-shirt.

cms_5789/foto_8.jpg

Se la vestaglia non fa per voi e siete amanti di uno stile più sporty, lo stile anti pioggia o k-way fa al caso vostro. So cosa state pensando: ma non bastava il classico trench per essere perfette? Certo è una regola sempre valida, il trench è un capo basico che non passerà mai di moda, ma una fashion addicted è sempre alla ricerca di idee e outfit originali. Infilarsi un trench e uscire sarebbe troppo facile e scontato. Nella famosa catena low cost spagnola potrete trovarne uno quasi identico a quello della foto, ma anche dei lunghi k-way in tessuto tecnico dai colori metallici. E’ un capo che non userete spesso o che potrebbe stancarvi presto, quindi ben vengano le catene low cost, ancora di salvezza di tutte le fashion addicted che non possono dilapidare un patrimonio per seguire la moda. Il mio consiglio è sempre lo stesso, spendete anche una cifra importante per i capi basici che tutte noi dovremmo avere nell’armadio come ad esempio il trench o un cappotto cammello o nero dal taglio e vestibilità impeccabili che vi faranno compagnia per decenni.

cms_5789/foto_9.jpg

Altro sgradito ritorno assieme alle gonne asimmetriche sono i bermuda, nessuno come lui ammazza ogni silhouette, se proprio volete indossarli non dimenticate mai i tacchi così che le vostre gambe risultino più affusolate e slanciate.

cms_5789/foto_10.jpg

Prima di passare alle novità in fatto di accessori voglio solo rinfrescarvi la memoria con tutti i trend alert per questa stagione che ho sparso qua e la nei miei articoli. Mai più senza, da oggi al prossimo inverno, il plissè, t-shirt bianche con scritte, camicie oversize, micro bag meglio se due assieme, mocassini, sabot con pelliccia e corsetto stringivita. Quest’ultimo è un trend fortissimo, di cui vi avevo già parlato, ma che diventa sempre più popolare tra il popolo del fashion. Si indossa su tutto anche sul cappotto sempre che prevediate di non sfilarvelo, altrimenti sarebbe un tantino complicato.

cms_5789/foto_11.jpg

La novità in assoluto per le scarpe sta nella punta che quest’anno sarà squadrata oltre all’immancabile forma a punta e nel collo del piede che sarà quasi coperto da uno scollo poco pronunciato quasi a formare una sorta di V. Se i sabot flat con pelliccia non fanno per voi, sappiate che il sabot sarà un grande must have, potrete sceglierlo con tacco alto e quadrato. Grande ritorno del bianco, del tacco medio quadrato e delle sling back shoes meglio conosciute come modello Chanel. Se riuscite a trovare un modello come quello in foto avete fatto centro perché racchiude tutti i must di stagione per quanto riguarda le scarpe…buona caccia! Per le più fashioniste e insensibili agli sguardi di disapprovazione che susciteranno ci sono le ciabatte di plastica adornate di pelo o piume.

cms_5789/foto_12.jpg

Se per la sera le borse saranno micro e decorate, per il giorno il must have avrà la forma a secchiello di medie dimensioni. Avrete ben capito che per questa primavera-estate 2017 dovremo dire addio all’idea di portarci il mondo dentro una borsa. Tengono le tracolle che devono essere coloratissime, i toni metallici, un altro revival in forte ascesa sta nell’attorcigliare un foulard sul manico della borsa, come ogni donna di classe usava fare negli anni sessanta, una su tutte Jacqueline Kennedy.

T. Velvet

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos