NATALE...ALLA RICONQUISTA DEI VALORI DIMENTICATI

NATALE_2022_ALLA_RICONQUISTA_DEI_VALORI_DIMENTICATI_A_Miani__fondo.jpg

cms_28829/1.jpg

Quanti Natali sono trascorsi nelle vite dell’umanità, da quel lontano 350 d.c., quando Papa Giulio I trasformò del ‘Natalis Solis Invicti’ festa pagana in una festa cristiana, dichiarando il 25 dicembre anniversario della nascita di Cristo, quante visioni diverse nelle vite delle genti, quante parole abbiamo ascoltato, detto, anno dopo anno, trovando nelle stesse la speranza accompagnatrice nel cammino delle nostre vite.

Il significato vero del Natale, espresso nelle parole di Madre Teresa di Calcutta, non è una poesia né un vero augurio e nemmeno una preghiera, ma una riflessione profonda e necessaria sullo spirito delle festività.

La figura di Gesù qui è intesa in senso simbolico, come metafora di carità, pietà e spiritualità.

La piccola suora, diventata santa, non parlava del simbolismo del presepe o del Bambino Gesù, non si riferiva a Madonne e stelle comete, ma alla realtà - spesso impietosa e ingiusta - di ogni giorno

La mia mente mi porta ai vangeli che raccontano sulla nascita di Gesù

Mi colpisce quella immagine che accorrono in tanti. Il vangelo parla soprattutto dei pastori, dei Magi che venivano da molto lontano, non erano credenti erano ricchi, perché andarono a Betlemme che senso avesse andare a Betlemme per gente ricca che poteva fare a meno di quel lungo e faticoso viaggio, per andare a vedere quel povero bambino che non aveva trovato posto per nascere nelle case degli uomini e delle donne. Credo che c’è un senso del Natale che ci fa guardare tutti per un momento oltre noi stessi, da una altra parte, ci fa anche un po’ camminare insieme, ricchi e poveri, bisognosi e meno bisognosi. Tutti abbiamo bisogno di qualche cosa da altro oltre noi, noi siamo troppo prigionieri del nostro IO. La vita non funziona così. Spero che nel Natale ritroviamo e rispolveriamo il messaggio di solidarietà, di comunione, di unità, di umanità. Noi abbiamo bisogno di ritrovare le relazioni, di vivere insieme.

Difficile oggi, ancor più di ieri, vivere il Natale senza partire dal presente della vita, dalle sfide del vivere, dalle circostanze che capitano, nel dramma del quotidiano. Siamo in un periodo dove l’umanità si è infilata in realtà sempre più difficili da comprendere, le guerre nel mondo, la crisi energetica, lo sconvolgimento climatico, la povertà, l’ingiustizia e tanto altro ancora.

Mi chiedo…. Sono solo questi i doni sotto l’albero di questo Natale del 2023?

Non basta il metaverso, non basta… anzi… direi che un pericolo del metaverso e che ci separerà ancora di più e che ci farà vivere nella bolla dell’IO.

Il Natale è proprio l’esatto contrario. Il figlio di Dio nasce in questo mondo, viene piccolo in mezzo a noi per condividere la nostra condizione umana.

Ritornando al pensiero di Madre Teresa di Calcutta, mi piace sottolineare che le sue parole ci invitano a guardare il mondo con altri occhi e a rendere ogni giorno Natale mediante dei piccoli, semplici gesti, che tutti noi possiamo compiere.

Un augurio di Natale universale: non destinato ai credenti o ai cattolici, ma a ogni essere umano, anzi, per estensione a ogni essere vivente.

Attilio miani

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram