NETANYAHU:" SE HEZBOLLAH ENTRA IN GUERRA, ISRAELE DISTRUGGE IL LIBANO" - "Nessuna tregua a Gaza" - Iran minaccia Usa e Israele

Se_Hezbollah_entra_in_guerra,_Israele_distrugge_Libano_Pagina_Internazionale__1.jpg

cms_32193/b.jpg

Se i miliziani di Hezbollah decidono di ’’entrare in guerra’’ con Israele, la risposta delle forze armate sarà ’’inimmaginabile’’ e per il Libano sarà la ’’devastazione’’ totale. E’ l’avvertimento lanciato dal primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ai miliziani di Hezbollah, che nelle scorse ore hanno lanciato una serie di razzi verso il nord di Israele. "Non posso dirvi in ​​questo momento se Hezbollah deciderà di entrare in guerra a pieno titolo", ha detto Netanyahu incontrando militari israeliani schierati al confine con il Libano.

"So che avete perso degli amici ed è una cosa molto difficile, ma stiamo combattendo per la nostra vita, una lotta per la nostra casa. Non è un’esagerazione, questa è la guerra. O uccidete o sarete uccisi, e loro devono essere uccisi’’, ha proseguito.

***** ***** ***** ***** *****

"Nessuna tregua a Gaza. Hamas riconsegni ostaggi e si arrenda"

cms_32193/1b.jpg

"Nessun cessate il fuoco" a Gaza. Lo fa sapere Israele che chiede ad Hamas di arrendersi senza condizioni e riconsegnare gli ostaggi. In questo modo "la guerra finirà’’, ha assicurato il portavoce internazionale delle Forze di difesa israeliane (Idf), Jonathan Conricus, secondo le ultime news di oggi lunedì 23 ottobre 2023. Secondo l’esercito israeliano gli ostaggi di Hamas a Gaza sono 222 e tra loro vi sono cittadini stranieri. Precedentemente si era parlato di 212 persone catturate durante l’attacco in Israele il 7 ottobre.

Nyt, Hamas rilascerà 50 ostaggi con doppia nazionalità

Secondo quanto scrive il New York Times, citando un funzionario dell’esercito israeliano, i miliziani di Hamas rilasceranno 50 ostaggi con doppia nazionalità. Hamas, ha proseguito la fonte, ha avvertito Israele che un’invasione di terra della Striscia di Gaza ridurrà le possibilità che gli ostaggi vengano liberati. "Un alto funzionario militare israeliano ha affermato che, sulla base dei colloqui tra Stati Uniti e Qatar, Hamas potrebbe rilasciare circa 50 cittadini con doppia nazionalità separatamente da qualsiasi accordo più ampio", si legge sul giornale.

***** ***** ***** ***** *****

Iran minaccia Usa e Israele

cms_32193/3b.jpg

In un quadro ad altissima tensione, l’Iran ha voluto inviare un avvertimento a Israele e agli Stati Uniti, dicendo che ’’la regione sarà fuori controllo’’ se non si mette ’’fine al genocidio nella Striscia di Gaza", come ha dichiarato il ministro degli Esteri iraniano Hossein Amir-Abdollahian nel corso di una conferenza stampa con il capo della diplomazia sudafricana.

"Metto in guardia gli Stati Uniti e il loro rappresentante (Israele, ndr.) che se non fermano immediatamente il crimine contro l’umanità e il genocidio a Gaza, tutto è possibile in qualsiasi momento" ha detto il ministro iraniano.

Anna Maria Stanca

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram