Nuovo Anno? 8 consigli per ridare sprint alla tua attività

8_consigli_per_ridare_sprint_alla_tua_attivita.jpg

Ha inizio un nuovo anno e sogni di portare la tua attività ad un livello superiore? Sei stanco di lavorare da solo? Oppure, l’anno passato ha portato pochi risultati??

Se un’azienda smette di crescere è soffocata, spesso a causa dello stato d’animo, delle capacità e della storia dei suoi leaders.

cms_11340/business-2987962_960_720.jpg

In questo articolo, ti suggerisco 8 passi per rivitalizzare la tua attività , indipendentemente dal punto in cui ti trovi ora.

1. L’identità della tua azienda

Come persona giuridica, la tua azienda deve avere un’identità propria.

Prima di spingerla ad un livello superiore, dovrai prenderti un momento per definirla chiaramente.

Per fare questo, poniti queste domande:

Qual è l’immagine esterna che la mia azienda ha bisogno di riflettere sulle mie prospettive e sui miei clienti?

Quale immagine ha il mio team? Le persone che la integrano si sentono orgogliose di lavorare lì?

Perché dovrei continuare?

Quest’ultimo punto merita alcuni chiarimenti.

Probabilmente hai già risposto a questa domanda prima di creare la tua attività. Solo che, più sei chiaro sul tuo obiettivo finale, meglio troverai il modo migliore per raggiungerlo.

Pertanto, hai creato la tua attività per:

Guadagnare più del tuo vecchio stipendio?

Lavorare freelance?

Realizzare il tuo progetto di vita?

Migliorare la qualità della tua vita?

Rivendere e guadagnare?

Creare un’azienda per migliorare la qualità della vita significa che stai creando un sistema che ti consente di pianificare più tempo.

In questo modo potrai goderti di più la tua famiglia o investire in altre attività importanti per te.

Grazie all’evoluzione della tecnologia, molti imprenditori web possono guadagnare un reddito confortevole lavorando solo poche ore a settimana. Questo è il tuo obiettivo?

Una volta che tutto è chiaro, passiamo al prossimo punto.

2. In quale fase del ciclo economico sei?

Avere ridefinito la tua identità è già buono, ma sai dove ti trovi adesso?

Avere una mappa o una bussola non ti servirà se pensi di essere in una foresta mentre sei invece da qualche parte in cima ad una montagna.

Come sai, porsi le domande giuste portano il tuo cervello nell’esatta direzione.

Eccone 3 che ti aiuteranno a progredire nel tuo modo di pensare:

In quale settore di attività è esattamente la mia azienda?

In quale fase del suo ciclo di crescita è?

Come vanno le cose ora?

cms_11340/paper-3309829_960_720.jpg

3. La tua business map

Una società senza una visione a medio e lungo termine è destinata al fallimento.

In questo caso, inizia definendo il tuo obiettivo a lungo termine prima di impostare i tuoi obiettivi a medio e breve termine.

Prendi l’abitudine di registrare il tuo piano su un quaderno.

Data la rapida evoluzione della società odierna, mantieniti flessibile. È possibile modificare gli obiettivi in ​​base a come si pensa, l’ambiente, le informazioni e così via.

Hai mai avuto un’idea geniale per il tuo business e te ne sei dimenticato più tardi?

Da qui l’importanza di prendere appunti per catturare i tuoi pensieri. Li troverai più facilmente dopo.

Esistono molte applicazioni per smartphone per semplificare il tuo compito. Spesso l’ispirazione può arrivare quando meno te l’aspetti, lontano dalla tua scrivania.

4. Migliora le tue capacità imprenditoriali

Come imprenditore, ci sono abilità che devi acquisire se vuoi portare la tua azienda al livello successivo.

L’arte di saper anticipare.

Qui, anticipare significa conoscere in anticipo la strada da percorrere.

Come avviare la tua attività a un livello superiore?

Se il 90% delle start-up cessano di esistere 5 anni dopo la loro creazione, è perché i loro leaders non sono stati in grado di pianificare in anticipo.

Se non prevedi ciò che ti aspetta, inevitabilmente ti troverai in un atteggiamento reazionario. Che è ben lungi dall’essere il modo giusto per gestire la tua azienda.

Come avviare la tua attività a un livello superiore? In caso di fallimento del primo sviluppa il tuo marketing.

Il primo lavoro dell’imprenditore è quello di vendere. Senza clienti, il resto è inutile.

Se c’è un lato su cui devi investire in primo luogo, è il tuo marketing.

Non solo è vitale per la sopravvivenza della tua attività, ma avrai anche l’opportunità di spingerla a un livello superiore.

In una società di informazione dei consumatori ad esempio, le aziende che offrono i migliori prodotti o servizi sono battute da coloro che offrono prodotti e servizi di qualità inferiore, ma beneficiano di migliori strategie di marketing.

Impara un po ’su diverse aree.

Il tuo ruolo di leader è quello di padroneggiare le basi dei diversi settori della tua attività.

Oltre al marketing già menzionato, dovrai leggere i documenti contabili, informarti sui tuoi obblighi legali, ecc.

Evita di concentrarti solo su un’area che ti interessa tralasciando il resto.

Come un direttore d’orchestra, il tuo obiettivo è comprendere le basi di ogni strumento. Non devi padroneggiare alla perfezione un singolo strumento come un musicista, ma il tuo compito sarà principalmente quello di armonizzare il lavoro della tua squadra per formare un insieme coerente.

5. Il tuo sistema di vendita

Chiediti se il tuo attuale sistema di vendita ti soddisfa ancora. Se deleghi questo compito pesante a un team di venditori, analizza il loro comportamento.

La durata della tua attività è legata alle tue vendite. Ora, se la tua squadra preferisce dedicare più tempo ai social network che a trovare potenziali clienti, ci saranno sicuramente delle cose da rivedere.

Spesso, per paura del rifiuto, i venditori temono di contattare le persone. Forse è giunto il momento di investire nella formazione sulle ultime tecniche di vendita.

6. La tua squadra

Tutte le aziende di successo sono il risultato di un lavoro di squadra orchestrato con sapienza.

Per andare a un livello superiore, dovrai essere conduttore e non un tuttofare.

Molti commettono l’errore di voler fare tutto da soli per paura di delegare. Pensano di essere gli unici a poter fare il lavoro che vogliono.

Se lo fai, sarai sempre limitato in termini di produttività e raggiungerai facilmente 70 ore settimanali, rischiando di danneggiare la tua salute e le relazioni con i tuoi cari.

Assumere non significa reclutare novizi per risparmiare denaro.

Spetta a te trovare i migliori professionisti. Avendo già un buon livello nei rispettivi campi, risparmierai tempo per addestrarli nelle loro specifiche attività.

7. La tua capacità di innovare e trattenere

L’innovazione è ormai parte integrante della prosperità di qualsiasi azienda.

Prendi l’esempio dei giganti della telefonia mobile. Propongono regolarmente nuove offerte tariffarie.

E perché? Per attirare nuovi clienti?

Certamente, ma in particolare lo fanno per dare loro nuovi stimoli. Il loro obiettivo: trasformarli in veri fan del marchio.

I tuoi clienti sono la più grande risorsa per la tua attività. Prenditi cura di loro e ti restituiranno la cura in risultati.

Un semplice servizio post-vendita potrebbe non essere sufficiente.

Impostare un programma di fidelizzazione come nei supermercati. Offrire sconti per alcuni, regali per gli altri, ecc.

8. La tua rete

Incontra altri imprenditori per adottare nuove strategie.

Il modo migliore per raggiungere questo obiettivo è integrare i gruppi mastermind.

Se non è possibile integrare immediatamente questi gruppi di riflessione, prendi in considerazione la partecipazione a conferenze e seminari sull’imprenditorialità.

Espandi la tua rete. Avanzerai molto più velocemente interagendo con altri imprenditori nel tuo settore.

Hai in programma di portare la tua attività al livello successivo?

Inizia rivedendo la tua posizione nel mercato e stabilisci dove si trova in relazione alla sua fase di crescita.

Affidati a un team di successo che ti aiuti ad andare avanti con il tuo progetto.

Lavora sul tuo marketing: acquisire nuovi clienti è buono, ma considera anche il mantenimento di coloro che già vivono la tua azienda.

Infine, agisci: e agisci subito!

Maria Pia Iurlaro

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App