PLUTONE IN CAPRICORNO: IL RISVEGLIO DELL’UMANITA’

Con questa congiunzione possiamo aspettarci l’inaspettabile

PLUTONE_IN_CAPRICORNO.jpg

Il cielo per i bambini è quella striscia azzurra sui disegni, per qualche adulto rappresenta la sede della divinità o il luogo del paradiso, per gli artisti è l’immenso nel quale perdersi. Quando pensiamo al cielo guardiamo su. E’ vero il cielo sta sopra di noi, ma è anche vero che sta intorno a noi, dentro di noi. In effetti, il cielo inizia dove i nostri piedi toccano la terra e si estende ben oltre le stelle e i pianeti più lontani.

cms_6093/2.jpg

Il cielo è l’aria che ci circonda, lo spazio, il regno del sole e della luna, dei pianeti e di decine di miliardi di stelle e di galassie.I Pianeti sono dei corpi celesti che ruotano intorno a una stella. Sin dai tempi antichi, le persone erano affascinate dai corpi celesti, ben più visibili nel cielo notturno. Un pianeta non brilla di luce propria, ma riflette quella che riceve da una stella, intorno alla quale descrive un’orbita ellittica. I cicli dei pianeti si snodano, si intersecano l’un l’altro, creando dei disegni e meccanismi tanto belli quanto complicati da comprendere.

cms_6093/3.jpg

Plutone è il pianeta più lontano dalla terra, percorre un’immensa orbita in 248 anni, 155 giorni, 5 ore e 20 minuti. Il suo primo scopritore nel 1905 fu Percivall Lowell che lo teorizzò attraverso calcoli. Nel 1930 l’astronomo Clyde Tombaugh confermò la scoperta. E’ uno dei pianeti meno studiati dall’astrologia mondiale. Forse perchè è un pianeta lontanissimo, con un’orbita molto lenta e con passaggi zodiacali estremamente lunghi. Quindi i suoi influssi si fanno sentire in sordina e della sua presenza ci si rende conto solo nel tempo. Attualmente dal 26 Gennaio 2008, Plutone si trova in Capricorno e ci rimarrà fino al 20 gennaio 2024 circa. E’ importante ricordare che nei primi anni della sua lunga permanenza in Capricorno, che è un segno fortemente determinato, ambizioso ed efficiente, si sono verificati una serie di forti stravolgimenti politici, economici, ma soprattutto spirituali. Non possiamo dimenticare che all’interno di questo ciclo si colloca la fatidica data del 22/12/2012, la fine del mondo per il calendario Maya, o se non altro la fine di un tipo di mondo e l’inizio di uno nuovo. Plutone è infatti considerato il pianeta della morte e della rinascita e rappresenta la forza invisibile. È l’energia vitale nascosta sotto la superficie, dietro l’apparenza, oltre l’effimero. Sul piano psicologico ci accompagna attraverso l’inconscio per affrontare i nostri fantasmi e scoprire le ricchezze interiori che possediamo e che spesso disconosciamo, dimentichiamo o rifiutiamo. E’ il pianeta della trasformazione e come ben sappiamo tutte le trasformazioni possono essere impegnative, ma anche dolorose.

cms_6093/4.jpg

Nell’astrologia mondiale Plutone influenza l’inconscio collettivo portandolo a sperimentare situazioni ed eventi che hanno lo scopo di stimolare l’umanità stessa a trasformarsi, processo che in genere avviene attraverso uno stato diffuso di crisi. Questo significa che Plutone chiederà a tutti noi di capire una volta per tutte cosa possiamo fare e cosa vogliamo essere. Ci chiederà di riconoscere e usare il nostro talento, di dimostrare il nostro valore e di farlo in modo consapevole, volontario e indipendente. In buona sostanza ci sollecita a diventare autonomi dalle aspettative degli altri.Plutone secondo gli esperti ha iniziato la fase di pulizia karmica.

Cos’è il karma?

cms_6093/5.jpg

Il frutto delle azioni compiute da ogni individuo e dalle quali dipende la sua sorte anche nelle successive reincarnazioni. Per questo molti stanno risvegliandosi ad una nuova coscienza, che permette di innalzare le frequenze dell’umanità producendo reazioni a catena inarrestabili. C’è una vera e propria guerra in atto, uno scontro tra il vecchio e il nuovo. Se osserviamo la nostra realtà vediamo che, fino a qualche tempo fa, i centri olistici erano considerati fantascienza, oggi proliferano e addirittura in molti ospedali stanno sperimentando con successo nuove terapie; i centri yoga si sono moltiplicati e mentre prima erano un fenomeno di nicchia, oggi sono frequentati da persone di ogni ceto sociale; anche l’alimentazione è diretta verso il vegetarianesimo e il veganesimo, i negozi biologici sono in crescita; molti per risolvere malesseri sia fisici che psicologici si sono avvicinati a "cure" differenti come le costellazioni famigliari, il reiki, le terapie vibrazionali, la meditazione, la cromo e cristallo-terapia, solo per citarne alcune. Stiamo lasciando sempre più il materiale per avvicinarci all’immateriale.

cms_6093/6.jpg

Plutone è associato al laser e con il suo laser sta cicatrizzando le nostre ferite, un vero e proprio intervento chirurgico celeste. L’umanità deve arrivare pronta al cambio energetico. Siamo nell’anticamera, abbiamo la predisposizione giusta e la forza necessaria. Ci aspetta molto lavoro. Gli studiosi prevedono che il 2018, 2019 e 2020 saranno importantissimi, perché Saturno transiterà proprio in Capricorno e si congiungerà con Plutone. Ci saranno svolta importante e cambiamenti sconvolgenti. Come Ulisse, dovremo affrontare molte prove prima di approdare all’agognata Itaca, ma siamo certi che ne varrà la pena. E come diceva Einstein "chi dice che è impossibile non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo".

Tina Camardelli

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App