PROPOSTE DI LETTURA – UMBERTO PIERSANTI:I LUOGHI PERSI

03_SPAZIO_LETTERARIO.jpg

Considerando i poeti contemporanei (quindi viventi), preferiamo evitare note biografiche che inevitabilmente sconfinerebbero nella cronaca: il lettore può ampiamente documentarsi da sé. Anche per quanto riguarda il percorso poetico dell’autore di volta in volta preso in considerazione, è inevitabile far riferimento, oltre all’età del poeta, alla critica contemporanea e ai nuovi spazi offerti dal web. I blog a questo riguardo sono innumerevoli, e moltissimi, per fortuna, di valore. Saranno oggetto di citazione, laddove necessario, senza indebite sovrapposizioni da parte di chi scrive.

cms_19710/Umberto_Piersanti.jpgUmberto Piersanti è nato a Urbino nel 1941. L’edizione de “I luoghi persi” che vi proponiamo è di Giulio Einaudi Editore, la postfazione in quarta di copertina del compianto Carlo Bo: «Umberto Piersanti canta nei "Luoghi persi" le sue "Georgiche". Georgiche di natura familiare dove alcune figure lo costringono ad una netta e decisa correzione di rotta, per cui la natura viene sostituita dalla memoria e nella memoria compie una seconda operazione di metamorfosi così che gli umili oggetti della campagna assumono il rilievo e la responsabilità dei sentimenti. Questo ritorno alle origini, consacrato soprattutto alla memoria della nonna, avviene nella maniera più semplice o in un contesto che non si fa mai favola, ma è presenza, passione e carica vitale. Da un certo punto di vista la memoria resuscitata s’identifica nel presente e nell’immediato, sicché il poeta salda in un’unica vocazione l’emblema del suo passato familiare con la somma delle sue esperienze, a cominciare da quella più costante e ambiziosa: la poesia.» I suoi “luoghi persi” non attengono alla sublimazione dei ricordi, né sono contemplati nella metafisica del sogno (o dell’altrove). Sono custoditi in cassaforte. Serve la combinazione, ne occorre la chiave.

cms_19710/i_luoghi_persi_1603857165.jpg

Raffaele Floris

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

Email: redazione@internationalwebpost.org

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram