QUIRINALE, IL GIURAMENTO DI MATTARELLA A MONTECITORIO

"Sarò un arbitro imparziale", ha detto nel suo discorso di insediamento

il_giuramento_di_sergio-mattarella.jpg

Il giorno più importante della carriera politica di Sergio Mattarella è iniziato alle 9,15 di ieri, 3 febbraio, quando il presidente della Repubblica ha lasciato, a bordo della sua Panda grigia, la sua residenza presso la foresteria della Consulta. Poi il corteo per Montecitorio, dove il presidente ha prestato giuramento di fedeltà alla Repubblica e di osservanza della Costituzione dinanzi al Parlamento riunito in seduta comune integrato dai delegati regionali. Nell’Aula di Montecitorio la Presidente Boldrini ha invitato il Capo dello Stato a prestare giuramento a norma dell’art.91 della Costituzione.

cms_1811/mattarella-discorso.jpgIl Presidente Mattarella ha quindi pronunciato la formula di giuramento e rivolto il messaggio alla Nazione, durato poco meno di 35 minuti, intervallati da 40 applausi dei parlamentari, durante i quali, il nuovo capo dello Stato traccia la sua idea dell’Italia, ma prima ancora spiega il suo ruolo -“Nel linguaggio corrente si è soliti tradurre il compito del capo dello Stato nel ruolo di un arbitro, del garante della Costituzione. E’ una immagine efficace. All’arbitro compete la puntuale applicazione delle regole. L’arbitro deve essere - e sarà - imparziale. I giocatori lo aiutino con la loro correttezza. Il Presidente della Repubblica è garante della Costituzione. La garanzia più forte della nostra Costituzione consiste, peraltro, nella sua applicazione. Nel viverla giorno per giorno.”.

cms_1811/parlamento_applausi.jpg

E ancora, tra i tanti passaggi fondamentali del suo discorso, accompagnati da applausi continui e standing ovation, non sono mancati i riferimenti alla crisi economica -“Si è prolungata oltre ogni limite e ha a inflitto ferite al nostro Paese, ha aumentato le ingiustizie, prodotto emarginazione e solitudine” – così come alla mafia e alla corruzione -E’ allarmante la diffusione delle mafie, antiche e nuove, anche in aree geografiche storicamente immuni. Un cancro pervasivo, che distrugge speranze, impone gioghi e sopraffazioni, calpesta diritti. Dobbiamo incoraggiare l’azione determinata della magistratura e delle forze dell’ordine che, spesso a rischio della vita, si battono per contrastare la criminalità organizzata. Nella lotta alle mafie abbiamo avuto molti eroi. Penso tra gli altri a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.” - e ai due marò prigionieri in India - “Occorre continuare a dispiegare il massimo impegno - ha detto Mattarella - affinché la vicenda dei nostri fucilieri di Marina, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, trovi al più presto una soluzione positiva. Auspichiamo una conclusione positiva con il loro definitivo ritorno in patria”.

cms_1811/mattarella_disc1.jpgUn momento di incertezza nel discorso: per pochi secondi il nuovo capo dello Stato si è interrotto, dopo aver perso uno dei fogli su cui era scritto il suo discorso. Quindi, con un sorriso affabile, riprende a parlare. Stile sobrio, asciutto, senza retorica. Immediate le reazioni di tutti leader politici. In linea generale si può affermare che il primo messaggio del presidente è stato accolto positivamente un po’ da tutti, anche da coloro che non lo avevano votato. Il premier Matteo Renziha definito il discorso di Mattarella “bellissimo”. Della stessa opinione è Silvio Berlusconi che, conversando con i cronisti al Quirinale, ha detto: "Il discorso del presidente della Repubblica,Sergio Mattarella, al Parlamento e’ stato assolutamente adeguato e rispettoso della Costituzione. Che e’ quello che noi pretendiamo da ogni capo dello Stato”. Anche il Movimento 5 stelle ha dato un parere positivo sulle prime parole ufficiali di Mattarella. Uno dei membri del direttorio, Roberto Fico ha dichiarato: “Per ora è promosso ma lo aspettiamo alla prova dei fatti. Alcuni passaggi sono condivisibili”. Matteo Salvini ha disertato la cerimonia di insediamento di Sergio Mattarella al Quirinale. Il segretario federale della Lega Nord ha preferito infatti gli studi di Radio Padania in via Bellerio a Milano, da dove ha commentato in diretta la cerimonia e risposto alle domande degli ascoltatori.

cms_1811/mattarella-il-primo-giorno-da-presidente.jpg

La prima giornata da presidente di Sergio Mattarella, tuttavia, non si è conclusa con la solenne cerimonia di insediamento al Quirinale. Ad attenderlo, sempre nella giornata di ieri, il primo incontro istituzionale a Roma con il nuovo premier greco Alexis Tsipras.

Buon lavoro, Presidente.

Mary Divella

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram