RATZINGER CRITICA LA CHIESA EUROPEA

Una breve lettera che imbarazza il Vaticano

1622421645RATZINGER_CRITICA_LA_CHIESA_EUROPEA.jpg

Non passa certamente inosservato, infatti Benedetto XVI (nonostante le ingiuste critiche) sa farsi ancora sentire, creando un leggero panico nei sacri palazzi. Il papa emerito ama la scrittura e non perde occasione per far arrivare il suo pensiero, ma come giusto che sia le perplessità non mancano. In questo periodo storico di grandi cambiamenti, la chiesa fatica ad arrivare alla gente cedendo spesso a slogan mediatici, che confondono ancor di più i fedeli. In questa ultima lettera firmata Ratzinger, indirizzata al seminario di Czestochowa (Polonia), si leggano numerose frecciatine, che segnano una lieve spaccatura con la chiesa tedesca. In Polonia la tradizione ai vecchi principi cattolici è molto forte, grazie soprattutto all’impronta di Giovanni Paolo II. Per questo, Benedetto esplicita il suo pensiero senza mezze misure: “Che meraviglia vedere in Polonia ciò che invece sta appassendo in Germania”.

cms_22045/foto_1.jpg

Sicuramente, le scelte prese dalla chiesa tedesca in merito alle benedizioni sulle coppie omosessuali ha scaturito in Ratzinger un leggero sentimento di stizza. Sono solo deduzione (nulla di certo), ma il pensiero dell’ex pontefice è chiaro a tutti. La tradizione deve essere un elemento fondante per la chiesa, ma ad oggi sembra essere passata di moda. La pandemia ha accelerato l’insofferenza di tanti fedeli, che ormai si sono assopiti a questo sistema ipocrita da parte della chiesa. Tutti noi siamo consapevoli della lentezza dei processi evolutivi nella chiesa, ma occorre dare delle risposte certe. La diplomazia non sempre paga e i tempi sono maturi per definire la propria posizione. In un certo senso, quello che ha fatto Ratzinger sta proprio nel suonare la carica, per scuotere un ambiente logorato da anni. Il papa emerito non è mai stato amato, troppo professore (dicevano), ma ha dovuto sperimentare la solitudine e l’ipocrisia interna. Pertanto, è auspicabile una presa di posizione netta e chiara, confidando nuovamente negli scritti di questo uomo, che nonostante tutto continua ad amare profondamente la chiesa. E’ il tempo di cambiare e di voltare pagina, solo in questo modo la chiesa potrà tornare ad essere il faro per i suoi fedeli.

Giuseppe Capano

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Salute by ADNkronos