RILEGGENDO POESIA - MARCO GUZZI

Estero è il cielo

1623732740RILEGGENDO_POESIA_-_MARCO_GUZZI_03_SPAZIO_LETTERARIO_.jpg

cms_22205/1.jpg“Estero è il ciel”o era una selezione di inediti di Marco Guzzi apparsi nel febbraio 1991 (n. 37/anno IV). En passant osserviamo che nel medesimo numero si diede ampio risalto alla prima guerra del Golfo, con interventi del direttore responsabile Maurizio Cucchi e di altri poeti del calibro di Giudici, Luzi, Majorino, Neri, Santagostini, Addamo, Viviani, Pecora, Loi, Frabotta, Scalise, Conte, D’Elia: erano brevi editoriali (ma Elio Pecora e Gianni D’Elia pubblicarono invece una loro poesia).

Nulla di reperibile, invece, sul Muro di Berlino, abbattuto nel novembre 1989.

Lasciamo i commenti ai lettori, condividendo in toto le parole di Franco Loi: “Tutta la cultura è sconfitta di fronde alla guerra”.

Torniamo a Marco Guzzi e ai suoi bellissimi inediti di allora, avvalendoci, per conoscerlo meglio, del suo sito personale (https://marcoguzzi.it/biografia/).

cms_22205/Marco_Guzzi_.jpgMarco Guzzi (1955), poeta e filosofo, è sposato dal 1985 con Paola Balestreri e ha tre figli: Gloria, Chiara, e Gabriele.

Nel 1999 ha fondato i Gruppi Darsi Pace. Laureato in Giurisprudenza (1977) e in Filosofia (1980), ha proseguito i suoi studi a Freiburg e a Bonn. Ha sempre affiancato alla ricerca poetica e filosofica un’intensa attività di comunicazione culturale attraverso seminari e conferenze, ma anche lavorando a lungo nei mezzi della comunicazione di massa.

Dal 1985 al 1998 ha infatti condotto alcune delle principali trasmissioni di dialogo col pubblico di Radio RAI, quali Dentro la sera, 3131, e Sognando il giorno. Dal 1985 al 2002 ha diretto i seminari poetici e filosofici del Centro Internazionale Eugenio Montale di Roma. Dal 2004 dirige presso le Edizioni Paoline la collana “Crocevia”. Dal 2005 tiene corsi presso il “Claretianum”, Istituto di Teologia della Vita Consacrata dell’Università Lateranense. Dal 2008 è Professore Invitato nella Facoltà di Scienze dell’Educazione dell’Università Pontificia Salesiana. Nel 2009 Benedetto XVI lo ha nominato Membro della Pontificia Accademia di Belle Arti e Lettere dei Virtuosi al Pantheon. Tutta questa esperienza di ricerca creativa, e di elaborazione di linguaggi comunicativi, è infine confluita nell’attuale sperimentazione dei Gruppi Darsi Pace, in cui si tenta di favorire il processo di liberazione interiore che il tempo collettivo richiede e sollecita in ciascuno di noi. Siamo dunque dinanzi a un autore aperto al messaggio cristiano che accetta le sfide della contemporaneità e che non si sottrae alla riflessione sulla crisi individuale e storica in cui versa l’uomo contemporaneo, cercandone la risposta non solo nella riflessione filosofica o nella scrittura poetica ma anche in itinerari concreti di integrazione e di pacificazione interiori da condividere con altre persone. Una ricerca spirituale direttamente finalizzata d’altronde alle trasformazioni storiche, politiche e culturali, che urgono nel nostro tempo di insostenibilità crescenti. Ecco le sue pubblicazioni principali in ambito poetico: Il Giorno (Scheiwiller 1988); Teatro Cattolico (Jaca Book 1991), Figure dell’ira e dell’indulgenza (Jaca Book 1997); Preparativi alla vita terrena (Passigli 2002); Nella mia storia Dio (Passigli 2005); Parole per nascere (Paoline 2014). Per quanto riguarda i saggi (il cui elenco sarebbe lungo) rimandiamo nuovamente al sito personale dell’autore.

Dobbiamo amaramente costatare, infine, che né gli editoriali sulla guerra del Golfo (necessari) né i Gruppi Darsi Pace (benemeriti) sono riusciti, come diceva Giovanni Giudici, “a fare guerra alla guerra”.

È una disfatta.

Il pesco

dà le gemme per un oro

più umile, di foglie.

figlie del terreno.

Il cielo

cade sempre in un ritegno

lontano dalle creste

del suo fuoco.

Aria di festa:

la testa, tutta immersa

beve la fresca

aurora.

Raffaele Floris

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

Email: redazione@internationalwebpost.org

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram