RUGBY: FORZA AZZURRI!

Dopo l’emozionante vittoria contro l’Australia, oggi l’Italia sfida i campioni del mondo sudafricani

1668834469Dopo_l_emozionante_vittoria_contro_l_Australia,_oggi_l_Italia_sfida_i_campioni_del_mondo_sudafricani.jpeg

L’Italia sta per concludere la tournée autunnale con un’altra sfida di lusso. Tra poche ore scende in campo per affrontare il Sudafrica nel terzo test-match dell’Autumn Nations Series. Reduce dalle due emozionanti vittorie contro Samoa e Australia, il XV Azzurro si trova davanti al suo percorso trionfale una grande decaduta che, dopo la sconfitta di Parigi contro la Francia, è scesa nel ranking delle nazionali al quarto a posto. L’Italrugby, invece, dopo il match vinto a Firenze sabato scorso contro l’Australia, ha fatto un ulteriore balzo in avanti nella classifica mondiale, assestandosi all’11° posto alle spalle del Giappone.

cms_28331/fot_1_copia.jpg

Contro il Sudafrica sarà battaglia, vengono da due sconfitte consecutive e certamente cercheranno fin da subito di esasperare l’approccio fisico: noi siamo pronti, anche a giocarcela sul piano fisico, ma con il giusto grado di serenità per restare focalizzati sul nostro piano di gioco”, ha detto Michele Lamaro. L’incontro si disputa allo stadio “Ferraris” di Genova davanti a circa 25 mila spettatori, stando alla prevendita dei biglietti. È la sedicesima volta che Italia e Sudafrica si affrontano; la seconda volta a Genova, dopo il precedente del 2001 quando gli Azzurri allenati da Brad Johnstone vennero sconfitti per 26-54 e l’unica vittoria (20-18) a Firenze datata 2018.

cms_28331/foto_2.jpeg

Penso che il Sudafrica abbia delle qualità individuali e collettive incredibili, lo hanno dimostrato contro la Francia anche in inferiorità numerica. Davanti sono il top a livello mondiale, il triangolo arretrato è uno dei più pericolosi al mondo, noi sappiamo che dovremo essere al massimo per stare in partita con tutta quella qualità da parte loro. Kolisi è un giocatore che stimo tantissimo, non lo conosco personalmente ma quello che posso dire su di lui è che in campo la sua è una leadership chiaramente costruita sull’esempio, e questo fa la differenza sempre quando sei capitano di una squadra”, ha aggiunto il capitano Azzurro durante il ritiro veronese.

Questa la formazione che scenderà in campo:

15 Ange CAPUOZZO (Stade Toulousain, 6 caps)

14 Pierre BRUNO (Zebre Parma, 6 caps)

13 Juan Ignacio BREX (Benetton Rugby, 17 caps)

12 Luca MORISI (London Irish, 38 caps)

11 Montanna IOANE (Melbourne Rebels, 16 caps)

10 Tommaso ALLAN (Harlequins, 65 caps)

9 Stephen VARNEY (Gloucester Rugby, 14 caps)

8 Lorenzo CANNONE (Benetton Rugby, 2 caps)

7 Michele LAMARO (Benetton Rugby, 20 caps) – capitano

6 Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 39 caps)

5 Federico RUZZA (Benetton Rugby, 35 caps)

4 Niccolò CANNONE (Benetton Rugby, 24 caps)

3 Pietro CECCARELLI (CA Brive, 23 caps)

2 Giacomo NICOTERA (Benetton Rugby, 6 caps)

1 Danilo FISCHETTI (London Irish, 24 caps)

A disposizione

16 Gianmarco LUCCHESI (Benetton Rugby, 16 caps)

17 Ivan NEMER (Benetton Rugby, 10 caps)

18 Simone FERRARI (Benetton Rugby, 39 caps)

19 David SISI (Zebre Parma, 26 caps)

20 Manuel ZULIANI (Benetton Rugby, 5 caps)

21 Alessandro GARBISI (Benetton Rugby, 2 caps)

22 Edoardo PADOVANI (Benetton Rugby, 39 caps)

23 Tommaso MENONCELLO (Benetton Rugby, 5 caps)

Umberto De Giosa

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram