SI ALLUNGA LA LISTA DEI NOMI ECCELLENTI

Anche l’ex Ministro, On. Altero Matteoli, sarebbe indagato

mose2.jpg

Mentre il Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, reclama a gran voce una reazione "ancora più energica" delle Istituzioni contro i politici corrotti, colpevoli di "alto tradimento", giunge un’altra notizia. Si apprende che anche un altro ex Ministro, On. Altero Matteoli, sarebbe indagato per gli appalti del Consorzio Venezia Nuova. Gli interrogatori di garanzia per le persone arrestate compongono una lunga lista di nomi che una volta rappresentavano il Veneto “bene”. Il primo nome dello scellerato elenco che compare è quello dell’ex Sindaco di Venezia Giorgio Orsoni. Lo stesso si è immediatamente affannato a dire: "A me hanno chiesto di fare il Sindaco...sono un uomo prestato alla politica che non può minimamente fare azioni del genere".

cms_790/795.jpg

Eppure l’ex Sindaco di Venezia è stato posto agli arresti domiciliari a causa di un presunto appannaggio di ben 260 mila euro in occasione della sua campagna elettorale. Questa è l’accusa che gli muove il Gip veneziano Alberto Scaramuzza. L’interrogatorio di garanzia di Giorgio Orsoni è durato circa 45 minuti e si è tenuto nell’aula bunker di Mestre. Orsoni è indagato nella maxi inchiesta della Procura di Venezia su fondi neri realizzati, con il sistema della sovrafatturazione, dal consorzio Venezia Nuova, all’epoca dei fatti presieduto da Giovanni Mazzacurati. Fondi neri destinati a finanziare, in modo illecito, politici e figure di spicco in ambito amministrativo allo scopo di favorire la realizzazione delle opere di salvaguardia della città lagunare.

Francesco Mavelli

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Salute by ADNkronos