STATI UNITI - RILASCIATO IL SERGENTE AMERICANO BERGDHAL

rilasciato_sergente_art.jpg

Dopo cinque anni di prigionia in Afghanistan il sergente americano ritorna alla sua terra di origine.

La sua liberazione deriva da un patto reciproco tra americani e talebani. Bowe in cambio di cinque detenuti di Guantanamo. Consegnato il sergente Bowe ( da 18 talebani)i cinque prigionieri sono stati trasferiti nel Qatar.

Tale patto è stato criticato da alcuni membri del congresso americano, i quali definiscono i cinque come ‘’terroristi incalliti’’; il presidente americano Barack Obama risponde a questa critica dicendo:“A prescindere dalle circostanze della sua cattura, qualsiasi esse siano state, abbiamo fatto tornare un soldato americano a casa, punto e basta. Questo è quello che ogni madre e padre che inviano i figli al fronte si devono aspettare non solo dal comandante in capo ma dagli Stati Uniti”.

Le maggiori autorità statunitense sperano, attraverso tale gesto, di aprire un varco che conduca al dialogo tra le due potenze.

Chiara Antonucci

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App