SUPERENALOTTO: CENTRATO IL “6” DOPO OLTRE UN ANNO DI ATTESA

Montepremi record per un fortunato giocatore di Vibo Valentia: 163.538.706 di euro più il bonus “Stella”

CENTRATO_IL_6_DOPO_OLTRE_UN_ANNO_DI_ATTESA.jpg

Nella serata di giovedì, l’ambito “6” del Superenalotto ha finalmente trovato un vincitore. La schedina vincente è stata giocata presso la tabaccheria “Lo Bianco” di Vibo Valentia (Calabria). Si tratta di una semplice “due pannelli”, con due colonne di numeri su cui scommettere. La Dea Bendata ha deciso di premiare il fortunato giocatore, che aveva puntato solo tre euro, con un jackpot da capogiro: 163.538.706 di euro. Una cifra che si piazza seconda nella classifica dei montepremi record, in cui primeggiano i 177.729.043 di euro vinti il 30 ottobre 2012 con un sistema e spartiti fra settanta giocatori sparsi in tutta Italia.

cms_4799/foto_2.jpg

"Eravamo a casa quando siamo stati informati da Roma che nel nostro tabacchino era stato centrato il jackpot da record. Siamo subito corsi a riaprire il nostro negozio. È un’emozione indescrivibile. Speriamo che la vincita abbia premiato chi ne ha davvero bisogno e che il fortunato giocatore si ricordi anche di noi titolari" ha commentato il titolare della tabaccheria, situata in via Dante Alighieri, nei pressi del Municipio. Una delle socie dell’attività, Italia Grillo, ha aggiunto: “Spero sia un nostro concittadino”. Attorno al negozio si è radunata una folla di curiosi, mentre i titolari si sono dati ai festeggiamenti. Intanto, è già partita la caccia al vincitore, un nuovo super-ricco che, quasi certamente, non si rivelerà mai.

La combinazione vincente è stata: 3-12-23-71-76-83. Numero jolly: 56. Numero Superstar: 35. Il vincitore si è aggiudicato anche il “6 Stella”, con un bonus di altri 2 milioni da aggiungere alla cifra base. Non è stato centrato il “5+”, mentre il “5” ha premiato quindici giocatori con una somma di 14.284 euro. Lo Stato incasserà 10 milioni di euro, grazie alla “tassa sulla fortuna” in vigore dal gennaio 2012, che ha stanziato un prelievo del 6% sulle vincite superiori ai 500 euro.

cms_4799/foto_3.jpg

A cosa si deve un jackpot così alto per il “6”? Innanzitutto, al tempo trascorso dall’ultima vincita, risalente al luglio del 2015, quando ad Acireale (Catania) erano stati incassati 22 milioni di euro. Il montepremi non è stato dunque conquistato per ben 200 estrazioni, crescendo sempre più. Ma non solo. Il premio ha raggiunto i suoi picchi più alti, superando il celebre Powerball americano (che si è fermato a 150 milioni di dollari), grazie a un algoritmo che gli consente di incrementare la somma in palio con elevata velocità. La nuova formula, introdotta nel febbraio scorso, prevede inoltre che si possa vincere anche con il “2” e introduce i premi istantanei.

Il jackpot stimato per la prossima estrazione è di 41,1 milioni di euro. Le probabilità di vincere sono di 1 su 622.614.630, ma molti italiani sono già pronti a tentare la sorte, armati di penna e schedina.

Francesco Mavelli

Tags:

Commenti per questo articolo

[*COMMENTI*]

<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


News by ADNkronos


Salute by ADNkronos