Scrivere bene è un dovere

Giustizia_1_2_2020.jpg

cms_15943/apertura.jpgIn questo secondo appuntamento della nostra rubrica proponiamo un provvedimento della Corte di Cassazione, precisamente l’ordinanza n. 33720/2019 della 6^ sezione civile, Presieduta dal Dott. Raffaele Frasca e con Giudice relatore il Dott. Marco Rossetti. La decisione è interessante per i toni particolarmente accesi con i quali il Collegio dichiara inammissibile il ricorso, motivando che l’atto non rispetta praticamente nessuno dei parametri di chiarezza e sinteticità imposti dalla disciplina codicistica. La Corte bacchetta sonoramente il ricorrente, sostenendo, in estrema sintesi, che dallo scritto non si comprende quasi nulla, e lo condanna anche per responsabilità aggravata. Il dictum si pone come monito molto severo, a tratti decisamente aspro, verso chi, ad avviso della Corte, espone malamente le proprie ragioni impedendo persino che siano valutate nel merito. Non abbiamo potuto leggere gli atti processuali nello specifico ma se il dato di partenza è effettivamente quello indicato dai Giudici, la conclusione a cui essi pervengono non può che condividersi. Scrivere bene è un dovere, dunque, e chi sbaglia paga anche solo per questo, sia economicamente e sia per l’immagine che ne esce decisamente malconcia. Ricorrenti e loro Avvocati sono avvisati...

Nicola D’Agostino

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

info@internationalwebpost.org
Privacy Policy

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram