Speranza:"Onda contagi è alta, misure dure" (Altre News)

Di Battista: "...d’accordo su rinvio Stati generali"

ITALIA_POLITICA.jpg

Speranza: "Onda contagi è alta, misure devono essere dure"

cms_19716/RobertoSperanza_19102020_fg.jpg

"Noi siamo stati in Parlamento a luglio a spiegare che bisognava mantenere lo stato d’emergenza e siamo stati accusati di dittatura sanitaria. Oggi l’Italia è più forte per affrontare questa crisi ma l’onda è ancora alta e nessuno ha la bacchetta magica, le misure devono essere dure. Domani Macron parlerà alla nazione e la Germania adotterà nuove misure. E’ un problema generale. In questa fase bisogna evitare che si alzino i contagi". Lo ha detto, ospite a Di Martedì su La7, il ministro della salute, Roberto Speranza.

"La situazione è seria e non può essere sottovaluta per questo abbiamo adottato misure dure; per provare a piegare la curva dei contagi". Lo ha detto, ospite a Di Martedì su La7, il ministro della salute, Roberto Speranza. "Proprio oggi -aggiunge Speranza- il governo ha fatto una scelta decisa: 5 mld di risorse che andranno tempestivamente alle persone per aiutarle ad affrontare questa crisi. Ma senza misure restrittive la curva non tornerà sotto controllo -sottolinea il ministro-., Quello che può fare più la differenza, ora, è il comportamento delle persone". "In questa fase il governo deve sforzarsi di ascoltare il più possibile anche chi protesta", ma "ci vuole un atteggiamento rigoroso contro le violenze. Dobbiamo essere vicini a chi ha interrotto l’attività lavorativa".

Di Battista: "Governo concentrato su pandemia, d’accordo su rinvio Stati generali"

cms_19716/alessandro_di_battista_m5s.jpg

(Ileana Sciarra)- “Il momento è drammatico, la gente spaventata e preoccupata per il futuro, le misure generano rabbia e tensioni sociali. E’ giusto che i membri del governo si concentrino sulla pandemia, se saremo costretti a rinviare gli Stati generali del M5S non mi metterò certo a far drammi, anzi: sono assolutamente d’accordo. Prima il paese”. E’ il ragionamento che Alessandro Di Battista ha portato avanti in queste ore con diversi parlamentari 5 Stelle, riportato all’Adnkronos da alcuni eletti che lo hanno sentito telefonicamente. Deputati e senatori che raccontano di un Di Battista particolarmente preoccupato per i piccoli esercizi commerciali, la classe media e il mondo sportivo.

“Ci sono drammi e difficoltà dei cittadini enormi, molto peggio di quel che possiamo immaginare. Perché c’è chi protesta ma c’è anche chi si ammazza in silenzio”, le parole dell’ex deputato, che al riguardo avrebbe riportato l’attenzione su due temi cari al M5S, una proposta di Cristian Romaniello depositato in Parlamento sulla prevenzione del suicidio, e il tema dell’usura, “che rischiano purtroppo di essere attuali più che mai”. Per Di Battista, dunque, “chi ha incarichi pubblici non dovrebbe in questo momento neppure avere un minuto di distrazione mentale dovuta a questioni interne. Io la vedo così”, ha spiegato anche in alcune chat circolate nel Movimento.

Redazione

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos