TENDENZE FASHION BRIDAL 2021-2022

La varsity jacket è la giacca più cool dell’autunno

1634953599TENDENZE_FASHION_BRIDAL__2021-2022_T.jpg

In questo momento dove la pandemia sembra allentare la presa e dove le coppie hanno ricominciato a ripensare al futuro non c’è niente di meglio che organizzare un bellissimo matrimonio. Per tutte quelle donne che hanno rinviato o deciso di sposarsi nel 2021-2022 in questo articolo troverete le due macro tendenze e tutte le relative tendenze che a cascata ne conseguono per scegliere l’abito da sposa più cool. Le due macro tendenze che emergono dal settore del bridal sono alquanto dicotomiche, perché se da un lato c’è voglia di ostentazione e sfarzo per esorcizzare il periodo di oscurità e le cerimonie low profile del lockdown, di contro c’è anche tanta voglia di eleganza contemporanea, ma senza rinunciare al brio del colore. Com’è successo sulle passerella della moda, anche su quelle bridal ha sfilato una forte voglia di colore, di allegria, di voler essere al centro dell’attenzione e mai tutto questo è più vero nel giorno più bello ed importante nella vita di una coppia.

cms_23572/foto_1.jpg

L’abito da sposa in pizzo è un evergreen, ma per essere trendy in questo 2021 e nel prossimo anno conviene puntare tutto sul pizzo macramè. In total look sarà un trend fortissimo, ma è bene sapere che il pizzo aggiunge volume alla silhouette, di conseguenza conoscere la propria body shape diventa fondamentale. Se un abito in pizzo macramè è perfetto per creare volume ad una body shape rettangolo o esaltare le forme armoniose della clessidra, per una body shape pera o triangolo inverso sarebbe meglio optare per il solo bustino in pizzo e scegliere un tessuto leggero per la gonna.

cms_23572/foto_2.jpg

Questa tendenza arriva a cascata dal fashion, perché anche per l’abito da sposa l’elemento più cool saranno le maniche: a sbuffo, dai volumi esagerati, drappeggiate, impreziosite da ricami e cristalli che verranno bilanciate da linee asciutte e pulite nel resto dell’abito. Puntare l’attenzione su braccia e spalle è la scelta migliore per la body shape pera o triangolo inverso che grazie al volume “straordinario” delle maniche bilancerà perfettamente la propria silhouette.

cms_23572/foto_3.jpg

Ma se la body shape pera sorride, la body shape mela non piange, perché anche per lei ci saranno bellissimi abiti dove l’attenzione sarà concentrata sulla gonna con grandi balze, ruches, piume, frange di cristalli e anche grazie ad orli che si accorciano per mostrare il pezzo forte di una mela: le gambe

cms_23572/foto_4.jpg

L’elemento decorativo più cool sarà il fiocco, grande, unico che possa posarsi strategicamente sull’abito: su di un fianco, sulla spalla, sul collo come allacciatura, sul retro.

cms_23572/foto_5.jpg

L’abito da sposa che non ti aspetti è in tessuto plissé: scenografico, di grande impatto visivo, anticonvenzionale, ma estremamente pericoloso. L’unica body shape che ne giova indossandolo è la rettangolo a patto che sia alta dal metro e settanta in su.

cms_23572/foto_6.jpg

Anche la scelta di indossare una jumpsuit come abito da sposa è una scelta poco convenzionale, ma estremamente chic soprattutto se non siete al primo matrimonio o se siete arrivate al fatidico sì con la carta d’identità non da ventenne. Il dettaglio cool, da vera fashion addicted, è il cappuccio anche se non sceglierete di indossare una jumpsuit come abito da sposa. L’attrice Lily Collins già lo scorso settembre aveva anticipato le tendenze bridal con il suo abito da sposa in pizzo macramè e cappuccio creato, in esclusiva per lei, dalla maison Ralph Lauren.

cms_23572/foto_7.jpg

Anche per il mondo bridal lo strascico diventa un accessorio contemporaneo, urban-chic, essenziale e soprattutto diventa l’amico fedele di un orlo cortissimo. Non vi ricorda terribilmente la collezione per la prossima primavera-estate presentata alla Milano fashion week dalla maison Prada? E’ un abito da sposa originale, perfetto per le più giovani, per chi ha gambe snelle e toniche, perfetto per le body shape mela o rettangolo.

cms_23572/foto_8.jpg

La voglia, post lockdown, di colore nel mondo bridal prende una strada delicata con una palette pastello, rarefatta e chic che sia in total look o con piccoli tocchi di colore. Il colore è la tendenza più cool e fresca per le future spose, l’importante è scegliere il colore in perfetta sintonia con il nostro sottotono e in una nuance della nostra palette colori.

cms_23572/foto_9.jpg

Come il pizzo anche il tulle è un evergreen quando si pensa ad un abito da sposa, per le future spose il tulle prenderà forma di sontuose balze, divertenti ruches e gonne vaporose in pieno stile principesco. Il mood extra volume della gonna verrà bilanciato da un bustino pulito che segna il punto vita come nessun altro.

cms_23572/foto_10.jpg

Anche questa tendenza, come le maniche, arriva a cascata dal fashion. Le piume e le frange saranno le grandi protagoniste del guardaroba per prossima primavera-estate, ma anche il mondo bridal ne è rimasto contagiato portando in passerella abiti dal mood anni ’20 glam-chic. Come per il tulle, anche il mood piume- frange verrà bilanciato da un bustino dalla linea pulita.

cms_23572/foto_11.jpg

Per tutte le donne che hanno come parole d’ordine ostentazione e sfarzo per esorcizzare il periodo del lockdown che abbiamo appena superato l’abito in foto ha tutto quello che vi serve ed anche molto di più…solo per vere fashioniste in cerca di protagonismo!

cms_23572/foto_12.jpg

Dando per scontato che le future spose che leggeranno questo articolo sono delle fashion adicted e dando per scontato che, in questa stagione incerta, hanno bisogno di una giacca, è di vitale importanza fashionista sapere che la giacca più cool che sta spopolando tra le trendsetter ed influencer non è l’iconico blazer oversize con spalle strutturate, che pur resta un must have, ma la giacca college o come la chiamano le fashion editor che parlano bene: la varsity jacket. La più cool è oversize con più o meno patch, bicolor, decorata da paillettes, ma va bene anche pulita e a tinta unita, ma sempre e comunque over. Si indossa fuori dal mood college in un mix and match di bon ton e sporty come già l’iconica Lady Diana ci insegnava a fare nel lontano 1991 e come oggi ci insegna a fare la super glam Olivia Palermo.

T. Velvet

Tags:

Lascia un commento



Autorizzo il trattamento dei miei dati come indicato nell'informativa privacy.
NB: I commenti vengono approvati dalla redazione e in seguito pubblicati sul giornale, la tua email non verrà pubblicata.

International Web Post

Direttore responsabile: Attilio miani
Condirettore: Federica Marocchino
Condirettore: Antonina Giordano
Editore: Azzurro Image & Communication Srls - P.iva: 07470520722

Testata registrata presso il Tribunale di Bari al Nrº 17 del Registro della Stampa in data 30 Settembre 2013

Email: redazione@internationalwebpost.org

Collabora con noi

Scrivi alla redazione per unirti ad un team internazionale di persone dinamiche ed appassionate!

Le collaborazioni con l’International Web Post sono a titolo gratuito, salvo articoli, contributi e studi commissionati dal Direttore responsabile sulla base di apposito incarico scritto secondo modalità e termini stabiliti dallo stesso.


Seguici sui social

Newsletter

Lascia la tua email per essere sempre aggiornato sui nostri contenuti!

Iscriviti al canale Telegram