USA E RUSSIA, NO ALL’INVASIONE DI ISRAELE A GAZA

thumb1024-700_dettaglio2_razzi-Gaza.jpg

Mobilitati oltre ventimila riservisti dal governo Israeliano, pronti per l’offensiva di terra nella Striscia di Gaza, da dove continuano, con più intensità, i lanci di razzi, dei militanti Palestinesi, contro lo Stato Ebraico. Alcuni degli ordigni hanno raggiunto Tel Aviv, Gerusalemme e altre città, uno ha colpito la stazione petrolifera all’interno del porto israeliano di Ashdod. Molti razzi palestinesi, sono stati abbattuti in aria, in quanto intercettati dal sistema di difesa aerea "Iron Dome". Il segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, dopo essersi sentito con il premier Israeliano Netanyahu e il presidente dell’ANP Abu Mazen, si è espresso con tono pesanti, condannando il lancio di razzi da Gaza e denuncia Israele per “l’uso eccessivo della forza”. Anche i Governi degli Usa e Russia chiedono a Israele di non invadere Gaza .

Chiara Antonucci

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App