WhatsApp: tra Stickers e codici QR ecco tutte le novità

Una svolta per gli utenti KaiOS

1593804442Copertina.jpg

“Sono oltre 2 miliardi le le persone che utilizzano WhatsApp in tutto il mondo, e noi siamo sempre al lavoro per migliorare il design del prodotto, mantenendo intatta la funzionalità dell’applicazione: permettere a tutti gli utenti di chattare con i loro contatti ovunque e in qualunque momento in modo semplice e affidabile.” così scrive WhatsApp in un post sul suo blog ufficiale. Mentre si lavora a “WhatsApp Pay”, un servizio che ci consentirà di effettuare pagamenti elettronici direttamente dall’app, sono in arrivo altre novità. Dopo l’introduzione di più colori per la Dark Mode, questa funzionalità verrà introdotta anche nella versione web e desktop, ma sono soprattutto gli sticker animati a suscitare maggiore interesse.

cms_18140/Foto_1.jpg

Questi ultimi sono sempre più utilizzati e si moltiplicheranno con l’arrivo di nuovi pacchetti scaricabili, sia gratuitamente che non, dallo store interno, ed in una maniera più semplice e sicura rispetto a quanto visto finora. Un’altra grande novità riguarda i codici QR, infatti grazie a questa funzionalità sarà più facile aggiungere un nuovo contatto. Basterà semplicemente inquadrare il suo codice QR e il processo avverrà in modo automatico, senza inserire il numero manualmente.

cms_18140/Foto_2.jpg

Non mancano inoltre alcune migliorie anche per le videochiamate: “ora che è possibile avviare una videochiamata con 8 partecipanti” spiega un post il colosso della messaggistica “abbiamo reso più facile concentrarsi su un partecipante alla volta. Ti basterà tenere premuto il suo video per visualizzarlo a schermo intero. Abbiamo aggiunto anche un’icona del video nelle chat con un massimo di 8 partecipanti, così potrai avviare una videochiamata di gruppo con un solo tocco”. Infine, finalmente anche gli utenti di KaiOS (un sistema operativo bastato su Linux) arriveranno le cosiddette “Stories”, ovvero una funzione che permetterà di poter condividere gli aggiornamenti allo stato per 24 ore. Ovviamente ci vorrà un po’ affinché tutte queste novità facciano la propria entrata in scena, anche perché gli sviluppatori non hanno ancora fornito una data certa, ma in linea di massima già nelle prossime settimane dovrebbe diventare disponibile per tutti coloro che dispongano della versione più recente di WhatsApp.

Francesco Maria Tiberio

Tags:

Lascia un commento



<<Pagina Precedente | Stampa | Torna Su


Meteo


News by ADNkronos


Politica by ADNkronos


Salute by ADNkronos


App