Traduci

CORSA CONTRO IL TEMPO PER TROVARE IL TATAN – Ancora poche ore di ossigeno

Ancora poche ore di ossigeno disponibili per i 5 a bordo del sommergibile scomparso nell’Oceano Atlantico mentre scendeva verso la profondità di 3.800 metri per avvicinare il relitto del Titanic. Una vera e propria corsa contro il tempo per le forze impegnate nella ricerca, che nella giornata di ieri hanno “rilevato rumori sottomarini nell’area” dove si ritiene possa essere scomparso.

“Risultati negativi”, invece, per le successive ricerche. Già in precedenza, un rapporto interno del governo degli Stati Uniti ha affermato che i team che cercano il sommergibile hanno sentito colpi a intervalli di 30 minuti e anche che un aereo P-3 canadese ha individuato un oggetto rettangolare bianco nell’acqua.

cms_30951/Jamie_Frederick.jpgIntanto è stata estesa “la superficie dell’area di ricerca” che “adesso è due volte più grande del Connecticut”, ha spiegato il Capitano Jamie Frederick della Guardia Costiera degli Stati Uniti, nel corso di una conferenza stampa.

Si tratta di un momento “estremamente difficile” per gli amici e le famiglie di coloro che sono intrappolati nel sommergibile, con le quali siamo in “stretto contatto”, ha dichiarato Frederick, aggiungendo che i soccorritori devono tenere conto delle correnti del mare, a causa delle quali le ricerche sono “complesse”.

Le ricerche, aveva assicurato nella giornata di ieri, continueranno con ogni mezzo “finché c’è un’opportunità di sopravvivenza” delle persone a bordo del Titan che, stando alle dichiarazioni dei giorni scorsi, a questo punto avrebbero ancora poco più di 10-12 ore di ossigeno a disposizione.

250mila dollari la cifra per partecipare alla missione organizzata da OceanGate per guardare da vicino il relitto del Titanic, età minima 18 anni, nessuna precedente esperienza subacquea richiesta, ma ben “tre firme per essere a conoscenza che potresti morire durante il viaggio” sul sommergibile Titan. Questo si legge nel contratto firmato dai passeggeri. “Imparerai tutto ciò che devi sapere per la tua immersione a bordo della nave della spedizione e ti aiuteremo a prepararti per la spedizione prima che tu ti unisca a noi sulla nave’’, si legge nelle Faq. Le persone interessate devono “essere in grado di vivere a bordo della nave da spedizione per una settimana” ed “essere in grado di dimostrare forza, equilibrio e flessibilità”, afferma il sito web.

Autore:

Data:

22 Giugno 2023