Traduci

DA UN SEMPLICE ARTICOLO AD UNA ONLUS CHE AIUTA CON IL SORRISO

Ebbene sì, tutto nasce da Iacopo e da un suo articolo auto-ironico scritto nel 2014 https://www.fanpage.it/attualita/la-battaglia-di-iacopo-studente-disabile-vorrei-prendere-il-treno/, quale lamentava le numerose barriere che esistono sui mezzi pubblici per chi come lui ha una disabilità, e di come proprio per questo, fosse single.

cms_20450/1.jpg

Il suo divertente appello ha fatto grazie ai Social il giro del mondo, arrivando a testate internazionali come la BBC.

cms_20450/2.jpgIl suo appello non poteva restare inascoltato ed è per questo che l’anno successivo, è nata una Onlus https://vorreiprendereiltreno.it/ che realizza e finanzia progetti sociali in tutta Italia, per persone con disabilità e le loro famiglie.

Ecco alcuni progetti attuati: dall’accessibilità ai negozi, alle strisce per i parcheggi dei disabili, alla rimozione di cartelli sui marciapiedi che impediscono il passaggio di carrozzine e molto altro ancora.

Insomma c’è ancora tanto da fare per abbattere le barriere e rendere inclusive le città per le persone disabili, ma assieme possiamo riuscirci, grazie anche al “famoso” articolo di Iacopo ed alla Onlus che oggi ha migliaia di followers sui Social.

Autore:

Data:

27 Dicembre 2020