Traduci

“DON’T STOP”, GREENPEACE E IL PREMIO OSCAR STEVE MCQUEEN

Non una cover qualunque, ma una favola moderna su cosa significhi essere giovani nel mondo di oggi, una call to action per le nuove generazioni preoccupate del loro futuro e delle condizioni del pianeta in cui viviamo, nonché grido di battaglia per quanti sognano un domani migliore: Greenpeace UK diffonde un emozionante cortometraggio con una nuova versione del celebre brano dei Fleetwood Mac “Don’t stop”, realizzato in collaborazione con il regista premio Oscar Steve McQueen.

cms_30991/0.jpg

Nel cast di artisti internazionali, oltre a McQueen in veste di produttore esecutivo, spiccano Samona Olanipekun alla regia del corto, l’attore Will Poulter, i musicisti Fraser T. Smith/Future Utopia, Avelino, Tomorrow’s Warriors e House Gospel Choir.

cms_30991/1.jpg

“Don’t Stop”, nelle parole di McQueen, è «uno sguardo avvincente su un mondo fuori controllo», efficace nel catturare «il disagio che si prova a vedere le multinazionali e i loro complici (specialmente quelli del petrolio e del gas) danneggiare l’ambiente e agire come se non ci fosse un futuro, causando la crisi climatica unicamente per profitto». Eppure, aggiunge il premio Oscar, il potere collettivo per cambiare le cose è nelle nostre mani.

cms_30991/2_1687744445.jpg

Il film si apre con un folle party che inizia a sfuggire di mano, mettendo lo spettatore di fronte alla cupa realtà del nostro tempo: avide multinazionali che fanno festa, incuranti del fatto che con i loro reiterati comportamenti il domani non arriverà.

cms_30991/3.jpg

Ma si tratta dell’oscurità che precede l’alba: mentre la follia accelera, infatti, le persone si destano bruscamente, trovandosi faccia a faccia con un mondo in fiamme e con l’urgenza di un cambiamento. Un coinvolgente messaggio di speranza: il destino del pianeta è nelle nostre mani, possiamo immaginare un domani migliore, ma occorre agire oggi.

Il video al link:

https://youtu.be/ndgRPJDR02s

Data:

26 Giugno 2023