Traduci

Elezioni Assemblea Esperti

Teheran – Hassan Khomeini, nipote del fondatore della Repubblica islamica Ruhollah Khomeini, è stato escluso dalle elezioni per l’Assemblea degli Esperti fissate in Iran il 26 febbraio in contemporanea con le Parlamentari. Lo ha scritto suo figlio, Ahmad Khomeini, sul proprio account di Instagram.

Ahmad Khomeini ha spiegato che l’esclusione della candidatura del padre è stata determinata dal fatto che il Consiglio dei Guardiani della Costituzione non ha potuto ’’verificare le competenze’’ religiose di Hassan Khomeini nonostante le ’’testimonianze di decine di autorità religiose’’. Vicino ai riformisti, il nipote del fondatore della Repubblica islamica, 43 anni, aveva registrato la sua candidatura il 18 dicembre scorso. “Secondo me, è chiaro a tutti il motivo per cui non sono state condotte verifiche’’, ha detto il figlio Ahmad. Un portavoce del Consiglio dei Guardiani, citato dal sito della televisione di Stato, ha detto che i candidati respinti possono presentare ricorso fino al 30 gennaio.

Lo scorso 5 gennaio, comunque, Hassan Khomeini non era tra i circa 400 candidati che hanno partecipato a Qom, a sud di Teheran, a un esame di teologia per i candidati all’Assemblea degli Esperti organizzato dal Consiglio dei Guardiani della Costituzione, l’organo che ha il compito di approvare o respingere le candidature. Il Consiglio dei Guardiani è dominato da conservatori, mentre Hassan Khomeini è vicino ai riformisti.

“Chi non si è sottoposto all’esame per valutare il livello delle sue conoscenze teologiche, non avrà i requisiti per essere candidato (all’Assemblea degli Esperti, ndr)”, aveva dichiarato allora Rah-Peyk, membro del Consiglio dei Guardiani e portavoce della commissione incaricata di supervisionare le elezioni. 540 su 800 candidati – tra le quali una decina di donne – sono stati invitati a partecipare all’esame di teologia, ma solo 400 si sono presentati. Il 26 febbraio si eleggeranno gli 88 membri dell’Assemblea degli Esperti, oltre ai 290 deputati che compongono il Parlamento iraniano.

Autore:

Data:

26 Gennaio 2016