Traduci

Euro 2024 – Germania, ottavi a un passo. Svizzera pronta per il bis Croazia, vincente a 1,47 su Sisal.it, cerca riscatto con l’Albania

(Adnkronos) –
Roma, 18 giugno 2024 – I padroni di casa tornano in campo. Dopo la goleada all’esordio contro la Scozia, la Germania sfida l’Ungheria e cerca, con 90 minuti di anticipo, il pass per gli ottavi di finale. I magiari, dal canto loro, devono riprendersi subito dalla sconfitta con la Svizzera se non vogliono salutare prematuramente Euro 2024. Gli esperti Sisal vedono i ragazzi di Nagelsmann favoritissimi a 1,25 con il miracolo ungherese che pagherebbe 12 volte la posta mentre si scende a 6,00 per il pareggio. La sfida fra Germania e Ungheria è iniziata nel lontano 1909 ma, su 27 confronti, solo sette si sono svolti in competizioni ufficiali con la finale di Coppa del Mondo del 1954 come apice. Tre anni fa, agli Europei, la gara terminò 2-2: vedere un’altra sfida con Combo Goal + Over 2,5 si gioca a 2,45 mentre lo stesso risultato esatto pagherebbe 28 volte la posta. Contro la Scozia i tedeschi hanno trovato due reti dalla panchina mentre i magiari ne hanno subito uno da Embolo, subentrato a metà ripresa: ecco che un gol dalla panchina si gioca a 2,00. Kai Havertz, gol e assist all’esordio, vuole ripetersi e un’altra marcatura è data a 2,25 stessa quota di Niclas Füllkrug. Cerca conferme anche Barnabás Varga, il cui secondo gol a Euro 2024 è dato a 5,00. Sempre nel Girone A, la Svizzera vuole chiudere il discorso qualificazione contro la Scozia. Gli esperti Sisal vedono i rossocrociati favoriti a 1,85 contro il 4,25 degli scozzesi mentre si scende a 3,60 per il pareggio. Tanta grinta ma, forse, pochi gol tanto che l’Under, a 1,67, si fa preferire all’Over, a 2,10. Occhio ai cartellini perché un’espulsione si gioca a 5,25. Breel Embolo ha già lasciato il segno per la Svizzera: un’altra marcatura è in quota a 3,00. La Scozia, dal canto suo spera che Ché Adams, in gol a 4,50, possa esultare insieme ai suoi tifosi. Mercoledì scendono però in campo anche Croazia e Albania in una sfida che interessa da vicino anche l’Italia. Entrambe sconfitte all’esordio, vanno a caccia di un pronto riscatto. Gli slavi vedono i tre punti a 1,47 rispetto al 7,50 degli albanesi mentre il pareggio è offerto a 4,25. I ragazzi di Silvinho hanno fatto subito male agli azzurri e vederli segnare nuovamente per primi si gioca a 3,75 mentre, al contrario, la Croazia che chiude i giochi con l’ultimo gol del match è in quota a 1,38. Occhio agli interventi in area: un calcio di rigore è offerto a 2,90. Andrej Kramarić, a 2,75, cerca il primo acuto del torneo mentre Nedim Bajrami, a 7,50, vuole bissare il gol all’Italia. Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione. 
Sisal è uno dei principali operatori internazionali nel settore del gioco regolamentato ed è attualmente attiva in Italia, Marocco e Turchia, con un’offerta che comprende lotterie, scommesse, giochi online e apparecchi da intrattenimento. La Società opera a livello internazionale nel canale retail attraverso una rete di oltre 49.000 punti vendita, e su quello online con 1 milioni di consumatori. 
La strategia di Sisal poggia su tre pilastri: la sostenibilità, con un impegno costante sullo sviluppo del programma di Gioco Responsabile e attraverso l’offerta di un modello di intrattenimento sicuro e trasparente – l’innovazione digitale, grazie alla piattaforma di gioco all’avanguardia orientata all’omnicanalità e alle competenze per lo sviluppo in-house di software e applicazioni per cogliere le opportunità della transizione digitale – l’internazionalizzazione, con l’obiettivo di aggiudicarsi gare per nuove concessioni all’estero sulla base della solida expertise maturata.  Dal 4 agosto 2022 Sisal è parte di Flutter Entertainment plc, il più grande operatore online di giochi e scommesse al mondo, con un portafoglio di marchi riconosciuti a livello mondiale e quotato alla Borsa di Londra e New York.  Sisal Italia S.p.A. Ufficio stampa —immediapresswebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Autore:

Data:

18 Giugno 2024